Curiosità

Kanye West, il mental breakdown al primo comizio elettorale: “Ho quasi ucciso mia figlia”

Il rapper americano Kanye West dopo la sua candidatura presidenziale , ha fatto il suo primo comizio in South Carolina ma qualcosa è andato decisamente storto.

Kanye West si è candidato alle elezioni presidenziali del 2020, come sostituto dell’attuale Presidente Donald Trump. Il suo non è uno scherzo, nonostante,a quanto pare, sia già fuori tempo massimo per presentare la sua candidatura in alcuni Stati, il che renderebbe la sua corsa da candidato indipendente ancora più difficile. Ha anche specificato che se dovesse realmente diventare Presidente, renderebbe il Governo come quello del Wakanda. 

Il suo primo intervento in South Carolina ha preso una piega decisamente inaspettata che ha fatto riflettere tutti sullo stato mentale del rapper. 

L’emozione era decisamente troppa e il mix tra i cori da parte del pubblico e il sovraccarico di emotività ha portato Kanye a scoppiare in lacrime davanti a tutti, ripetendo “ho quasi ucciso mia figlia, ho quasi ucciso mia figlia.” 

Nel pubblico è calato un silenzio assordante, “non volevano che lo dicessi!” ha detto “mi hanno detto che non potevo raccontarvi questa storia.” riferendosi a quelle persone che volevano imbavagliarlo. Kanye si riferi a quando voleva fare abortire Kim di sua figlia North. 

“Mio padre voleva che mia madre abortisse, mi ha salvato la vita. Senza di lei non ci sarebbe alcun Kanye West.” ha detto riferendosi alla sua, di esperienza, incolpando suo padre di essere fin troppo occupato per prendersi cura di lui.

Ha continuato sempre sulla stessa scia, dicendo che vuole rendere l’aborto legale in America e che dare incentivi sostanziosi alle madri in difficoltà potrebbe ridurre la volontà di abortire, “un milione di dollari a chiunque abbia un figlio!” ha detto con il sostegno della folla sottostante. 

Kim Kardashian, però non crede che suo marito stia passando un periodo particolarmente sano e ha dichiarato che il rapper ha sicuramente bisogno di un aiuto professionale. 

Gli ultimi tweet di Kanye, subito dopo rimossi, parlavano di come si sentisse all’interno della famiglia Kardashian, “il film ‘Scappa- Get Out’ è su di me, mia moglie e mia suocera Kris hanno cercato di rinchiudermi”. 

Vanessa Feltz, giornalista britannica, ha espresso il suo parere su questa vicenda “credo che soffra di bipolarismo” ha detto sul rapper “sta molto male e va aiutato al più presto.” 

Il pensiero comune di tutti sta prendendo finalmente forma e Kanye West dopo aver scritto quella sfilza infinita di tweet dove accusava la moglie di tenerlo prigioniero, ha scritto che probabilmente si ritirerà dalla carica presidenziale per dedicarsi completamente alla musica. 

“DONDA, il nuovo album uscirà questo venerdì.” 

Strategia di marketing la sua?

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch,  Facebook e sul canale Youtube!

Twitch!

Canale Offerte Telegram!