Dr Commodore
LIVE

Ciao Darwin accusato di razzismo “applaudono mentre una nera affoga in una vasca”

La bufera contro Ciao Darwin è arrivata dagli Stati Uniti ed è partita da David Adler, fondatore di Progressive International, associazione che si batte per un modo di diritti e uguaglianza

Il protagonista in questione ha pubblicato una foto in un tweet in cui si vede la parte finale della puntata di Ciao Darwin, ovvero il gioco della vasca. Il livello dell’acqua sale ogni volta che il concorrente sbaglia una risposta. 

La puntata in questione è Italiani contro Stranieri e il tweet di David è di indignazione pura: “Ho acceso la tv italiana e ho trovato il canale Mediaset di Berlusconi, Canale 5, che trasmetteva uno show chiamato Ciao Darwin nel quale gli italiani applaudono mentre una straniera nera viene affogata in una vasca d’acqua per aver risposto male a delle domande – il tutto osservato da due uomini con un completo e una donna in silenzio in bikini”.

https://twitter.com/davidrkadler/status/1281166567418535936?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1281166567418535936%7Ctwgr%5E&ref_url=https%3A%2F%2Ftvzap.kataweb.it%2Fnews%2F277623%2Fciao-darwin-accusato-di-razzismo-applaudono-mentre-una-nera-affoga-in-una-vasca-interviene-autore%2F

La risposta dell’autore Marco Salvati non ha tardato ad arrivare e ha spiegato con ironia che quel tipo di penalità tocca a tutti durante il gioco e nel corso delle puntate. 

“Ciao, sono uno degli autori dello show. Mi dispiace che tu abbia perso la parte migliore, quando uccidiamo tutti i concorrenti che hanno perso, senza distinzione tra bianchi e neri. Ai bambini a casa piace!”. 

Quello che però, David Adler non sa è che Paolo Bonolis qualche minuto prima e ha fatto un monologo contro il razzismo, successivo alla reazione di una concorrente dopo aver ricevuto parole poco piacevoli da un altro partecipante dell’altra fazione. 

Ma la bufera è tutto tranne che placata perché nelle ore precedenti a prendere piede sulla questione è Yanis Varoufakis, il Ministro delle Finanze della Repubblica Ellenica che ha fatto appello inneggiando una vera e propria rivoluzione contro Mediaset e contro Ciao Darwin: “Il movimento Black Lives Matter deve organizzare una campagna globale contro quest’ultimo oltraggio dell’impero televisivo di Berlusconi”.

Il tweet del Ministro non si ferma all’indignazione dell’accaduto ma fa ben altro e va contro una delle emittenti più potenti del nostro Paese, tirando in ballo una puntata di più di quattro anni fa di un programma come Ciao Darwin che non va neanche più in onda e che si trascina mandando in onda vecchie repliche il sabato sera.

Leggi anche Will Smith, la moglie Jada Pinkett confessa il tradimento nel suo web show

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch

 

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi