Dr Commodore
LIVE

The Last Dance: Michael Jordan ha fumato un solo sigaro per non far arrabbiare sua mamma

La mamma è sempre la mamma, anche se sei una superstar

la leggenda del basket Michael Jordan è da sempre un accanito fumatore di sigari. Secondo quanto riportato nel 2017 da Sport Illustrated, infatti, attualmente l’ex Bulls ne fumerebbe anche sei al giorno.

Ed ecco infatti che l’immancabile sigaro compare anche nel primo episodio della docu-serie sportiva The Last Dance. Mentre Michael Jordan siede in poltrona è possibile notare, sul tavolino alla sua destra, il sigaro accanto ad un cocktail.

Dalla seconda puntata in poi però, come molti fan dall’occhio acuto hanno fatto notare, il sigaro non è più presente.

A svelare l’arcano è intervenuto Jason Hehir, direttore della docu-serie, il quale ha rivelato, durante la trasmissione di ESPN dedicata a The Last Dance, che quello è stato il primo e unico sigaro fumato da Michael Jordan durante le riprese:

“Non poteva fumare il sigaro sul set perché sua mamma si è arrabbiata con lui. Lui mi ha detto ‘Non posso fumare il sigaro oggi, mia mamma si è infuriata perché mi ha visto fumarne uno’”.

Insomma, non importa che sia una leggenda vivente del basket, se tua mamma dice che non puoi fumare, tu non fumi.

The Last Dance è una docu-serie sportiva statunitense creata da Michael Tollin per ESPN e Netflix. La serie racconta la stagione 1997-1998 dei Chicago Bulls, ultimo campionato di Michael Jordan con la franchigia dell’Illinois, attraverso immagini, in parte inedite, di una troupe cinematografica della NBA Entertainment che nell’arco dell’intero torneo ha avuto la possibilità di seguire tutte le attività dei Bulls.

Leggi anche: Rivelato il nome e logo ufficiale di Space Jam 2

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Fonte

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi