fbpx
Tech Breaking News News

INPS: la procura apre un’inchiesta

Procura caso INPS

Sono giorni di fuoco per il sito dell’INPS. Dopo il decreto Cura Italia, infatti, moltissimi utenti hanno provato a collegarsi al sito dell’INPS, ma hanno avuto una serie di problematiche non da poco. Che sia stato un attacco hacker?

L’antefatto che ha steso l’INPS

Moltissimi utenti al primo giorno utile hanno tentato di collegarsi al sito per poter usufruire del bonus previsto dal decreto Cura Italia. Il sito ovviamente non ha retto alla mole di accessi in una giornata, tanto da crashare e dare problemi gravissimi, violando la privacy di diverse persone.
Messo offline per mezza giornata, sia il presidente INPS Tridico che il presidente del consiglio Conte avevano dichiarato di un “fantomatico” attacco hacker.
Il sito, una volta ritornato online, non ha smesso di avere problemi, tanto da presentare un’altra data breach significativa che potete leggere qui.

Pasquale Tridico, presidente dell’INPS

La procura decide di intervenire

La procura di Roma ha deciso di aprire un’indagine sul presunto hackeraggio del sito INPS. A quanto si apprende, la Polizia Postale ha depositato in procura una prima informativa.
Il fascicolo è assegnato al pool di magistrati che si occupano di reati informatici. Gli accertamenti sono affidati agli specialisti della Polizia Postale.

Ovviamente vi terremo informati di qualsiasi sviluppo. Stay tuned.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

 

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!