fbpx
Hardware News Pc Tech

Crysis gira su AMD Threadripper 3990X. Anche senza GPU!

La classica domanda che un appassionato di videogiochi si fa quando compra un PC da gaming è: ci gira Crysis? Il gioco EA, sin dai primi titoli della saga, si è effettivamente mostrato come uno dei più resources-demanding sul mercato. Questo problema ha dato filo da torcere a moltissimi setup, fino a oggi. AMD Threadripper 3990X infatti permette di giocare a Crysis anche senza GPU.

La CPU capace di far tutto?

I benchmark degli ultimi mesi hanno già fatto capire quanto la nuova CPU AMD sia potente. Threadripper 3990X conta 64 core, 128 threads, 2.9 GHz di clock base fino a 4.3 GHz in Turbo max. Il prezzo è l’unica nota dolente: quasi 4000 euro.

Questo dato però non deve distogliere gli occhi degli appassionati dalla vera, mostruosa potenza del processore AMD. Linus Tech Tips nel suo ultimo video al riguardo ha mostrato le capacità anche sotto stress di questa CPU, che si conferma ulteriormente come la “bestia” sul mercato. Un vero prodotto “Intelripper”, come abbiamo detto in quest’altro articolo.

AMD Ryzen Radeon

Il vero test che sbaraglia la concorrenza

Dopo aver trattato di altri dati-benchmark, Linus ha sfidato la sorte avviando Crysis, il famosissimo FPS di EA-Crytek del 2013. Il vero fattore scioccante è che nella build usata dallo youtuber manca una GPU. Ergo, il gioco sta sfruttando soltanto Threadripper 3990X.

L’esperienza di gioco ovviamente non è perfetta, con 60fps fissi e performance stellari. Ci sono momenti di freeze, il lag non manca e i problemi di rendering un po’ si vedono. Però rimane il fatto che la CPU sia in grado di permettere di giocare a Crysis in questo modo, lavorando da sola. Perché, esattamente?

Crysis sin dalla sua uscita si è mostrato come un titolo rivoluzionario, punto di partenza di un franchise che ha cambiato particolarmente sia il mercato videoludico che hardware. Dalle prime scene all’ultima kill la tecnologia usata per creare tale videogioco, tra rendering di ambienti, ombre, post-processing e fisica inedita di oggetti e ambiente, ha richiesto tutte le risorse possibili ad ogni computer rendendo ogni partita lenta e imperfetta. La quantità di core e threads della 3990X però riesce a gestire il gioco autonomamente ed è una sorpresa non tanto gradita a Intel e Nvidia.

Crysis AMD

Una nuova era è giunta con Crysis nel 2013, una nuova era partirà con Threadripper 3990X nel 2020, l’unico processore in grado di offrire gli stessi fps di una build CPU-GPU high-end. Con altri record da battere all’orizzonte, AMD sta sbaragliando la concorrenza con una serie di prodotti mirati come il chip 3990X. Dietro di essa solo il modello 3970X, con la metà di core ma a metà prezzo: 2000 euro circa. Che sia proprio l’inizio del dominio AMD?

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.