fbpx
Film/Serie Tv News

Henry Cavill non ha finito con Superman: “Il mantello è ancora nel mio armadio”

Henry Cavill non ha intenzione di abbandonare il personaggio della DDC

Periodo pieno di impegni per il Superman cinematografico Henry Cavill che, anche grazie all’imminente uscita della serie originale Netflix The Witcher, dovrà presentarsi davanti a qualche microfono per sottoporsi alle classiche interviste per promuovere lo show.

Oggi però ci soffermiamo sulla sua intervista con Men’s Health; più in particolare sulla domanda a tema Superman, appunto.

Nonostante non si parli più di un suo coinvolgimento all’interno del DCEU (o di quello che ne rimane), Henry Cavill ha voluto rassicurare tutti i suoi fan, svelando che il suo lavoro nei panni di Clark Kent non è ancora finito.

“Il mantello è nell’armadio, ed è ancora mio! Non ho rinunciato al ruolo. C’è molto che devo ancora dare a Superman. Molto da raccontare. Tanto della profondità reale e vera dell’onestà che caratterizza il personaggio in cui voglio immergermi. Voglio che rifletta quanto raccontato nei fumetti. Per me questo è importante. C’è ancora da fare molta giustizia per Superman. Lo status attuale è ‘Si vedrà’.”

Insomma, dalle parole dell’attore traspare che non ci siano progetti legati a Superman nel breve termine, ma Cavill sembra veramente intenzionato a tornare ad indossare il mantello di Supes. Bisognerà solo attendere un po’.

Nel frattempo, Henry Cavill vi da appuntamento su Netflix dal 20 dicembre, quando la prima stagione di The Witcher verrà rilasciata.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments