News Tech

UniCredit: hackerati i dati di 3 milioni di clienti.

Unicredit

UniCredit, colosso bancario europeo, ha subito un attacco hacker mettendo così a rischio i dati personali di 3 milioni di clienti.

Il comunicato ufficiale

UniCredit ha dichiarato in una nota:

Il team di sicurezza informatica di UniCredit ha identificato un caso di accesso non autorizzato a dati relativo a un file generato nel 2015. Questo file conteneva circa 3 milioni di records, riferiti al perimetro italiano, e risultava composto solo da nomi, città, numeri di telefono ed e-mail. Di conseguenza, non sono stati compromessi altri dati personali o dettagli bancari che consentano l’accesso ai conti dei clienti o consentano transazioni non autorizzate”.

La scoperta è avvenuta grazie alla segnalazione di alcuni dati in possesso degli hacker messi nel dark web a disposizione dei malintenzionati per effettuare le solite truffe di phishing. Da qui si è riusciti a risalire a una vera e propria intrusione nei database della banca, e si sta ancora accertando se oltre a quei dati sia stato trafugato altro.

La risposta di Unicredit

UniCredit ha immediatamente avviato una indagine interna e informato tutte le autorità competenti, compresa la Polizia Postale, ovvero l’autorità preposta per questi crimini di natura informatica. L’istituto di credito, inoltre, sta contattando tutti i clienti interessati dalla vicenda tramite posta tradizionale e\o via telematica.

Inoltre, UniCredit venerdì scorso avrebbe segnalato l’attacco sia al Cnaipic (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche), unità specializzata all’interno della Polizia Postale che si occupa del contrasto al cybercrime contro le infrastrutture critiche nazionali, sia al Garante della Privacy.

Unicredit

Cosa fare?

Per qualsiasi dubbio, i clienti possono contattare il servizio clienti di UniCredit o chiamare il numero verde 800 323285. Inoltre, nel caso di mail “insolite” da parte della propria banca si consiglia di “cestinarle” e rivolgersi direttamente alla propria filiale. Vi consigliamo per sicurezza anche, laddove sia possibile, di aggiornare le proprie app, browser e cambiare le proprie password e pin.

Qualora ci fossero novità vi terremo aggiornati. Stay Tuned.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Fonte

Twitch!

Canale Offerte Telegram!