fbpx
Starship
News Tech

SpaceX, Starship potrebbe fare il primo viaggio in orbita tra sei mesi

Elon Musk ieri ha forse lanciato uno degli annunci più interessanti dell’anno: tra sei mesi Starship potrebbe fare il primo viaggio in orbita. Un traguardo fondamentale per SpaceX che, di recente, ha spinto assieme alla NASA per collaborare verso razzi più potenti e tecnologie avanzate.

Come Starship potrebbe cambiare l’industria aerospaziale

Durante la presentazione di SpaceX tenutasi ieri a Boca Chica, Texas, Elon Musk ha affermato che il prototipo di Starship finora ha dato riscontri positivi. Nei prossimi mesi, dunque, i test potrebbero spingersi verso i 20 chilometri di altitudine. In caso di successo, allora Musk sarebbe pronto a dare il via ai viaggi in orbita.

Come si può vedere nella live qui sopra, Starship ha delle dimensioni notevoli: 50 metri di lunghezza, 9 metri di diametro e può portare un carico di 150 tonnellate. Per “lanciarsi” verso l’infinito e oltre Starship sfrutterà il Super Heavy (razzo lungo 68 metri), che con i suoi 37 motori Raptor potrebbe mostrarsi come il prossimo cavallo di battaglia di SpaceX. Un “sequel” promettente del Falcon Heavy, che più volte ha mostrato le sue capacità sia nel viaggio di andata che nel ritorno verso la base. Elon Musk, però, riserva ancora dei dubbi sul successo dell’operazione:

“Non sono sicuro possa andare così in alto. […] Può sembrare un’idea folle, ma penso si possa provare a raggiungere l’orbita entro sei mesi. Considerato il tempo necessario per migliorare il design e produrre le parti fondamentali dei razzi, direi che serviranno sì diversi mesi.”

Il magnate sudafricano ha anche annunciato che il materiale usato per costruire Starship non sarà più la fibra di carbonio ma l’acciaio.

Il futuro NASA-SpaceX

Questo probabilmente sarà uno dei primi passi per permettere ai due colossi americani dell’industria aerospaziale di viaggiare verso Marte. Si parla tanto, ormai da mesi, di colonizzare il pianeta o di ricavare risorse da esso. E sia NASA che SpaceX stanno mettendo a disposizione tutte le loro tecnologie e risorse per progredire velocemente.

Riuscirà Starship a fare il grande balzo? O sarà uno dei più grandi fallimenti per l’azienda di Elon Musk? Non ci resta che aspettare altri sei mesi.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!