fbpx
News Videogames

Death Stranding: ecco il nuovo trailer e il lungo video gameplay

Death Stranding

A poco a poco si scioglie la matassa che attorciglia Death Stranding!

Hideo Kojima lo aveva promesso e così è stato: nel corso del Tokyo Games Week è stata presentata una lunga sessione di gameplay di Death Stranding. In effetti manca davvero poco all’arrivo del gioco su Playstation 4 e fino ad oggi non erano ben chiare le dinamiche di gameplay. Adesso finalmente si riescono a comprendere meglio sia le atmosfere che le meccaniche di gioco, ma andiamo un po’ con ordine.

Prima dell’inizio dell’evento nipponico, Kojima ha deciso di aprire le danze con un tweet in cui mostrava un nuovo poster del gioco realizzato dall’artista Pablo Uchida ritenuto dallo stesso game designer “un geniale pittore di cui addirittura invidio il talento”. L’immagine mostrava i diversi personaggi che saranno protagonisti del gioco.

Successivamente è stato pubblicato un briefing video in cui venivano stuzzicati i fan. Infatti nel video veniva introdotta la prima missione di Sam, il protagonista del gioco, e le immagini erano le stesse del video mostrato a porte chiuse durante la Gamescom. Il compito di Sam è quello di riunire le varie realtà presenti nel mondo di gioco nel corso dei suoi viaggi. Pare infatti che in precedenza fosse stata la stessa Amelie a provare a raggiungere questa unione, ma una volta arrivata a Edge Knot City venne fatta prigioniera dai gruppi terroristici conosciuti come Homo Demens capeggiati da Higgs (Troy Baker) che si rifiutano di liberarla. Nel caso in cui decidesse di accettare l’incarico, Sam dovrà anche riportare a casa la futura presidente degli UCA, figlia di quella attuale.

Ecco quindi che si inizia con la lunga sequenza di gioco in cui veniamo a conoscenza che Sam potrà gestire il carico che dovrà trasportare, stando attento al suo peso che influirà sulla resistenza e sull’equilibrio oltre che sull’agilità in caso di combattimenti con i nemici. Il mondo di gioco sarà anche in connessione con gli altri giocatori che lasceranno le tracce, anche organiche, del loro passaggio. Sam potrà anche usare dei veicoli oltre a degli strumenti elettronici, che ad esempio calcolano la profondità dell’acqua di un fiume. Tra i veicoli sono stati mostrati una moto e un hoverboard, ma bisognerà sempre stare attenti ai nemici e pertanto è stata mostrata anche una sequenza di boss fighting.

Insomma, restano ancora tanti misteri, ma sembra che i tasselli a poco a poco si stiano unendo. Non ci resta che attendere il prossimo 8 novembre.

Cosa ne pensate?

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments