fbpx
Curiosità Film/Serie Tv News

In Canada qualcuno ha provato a comprare marijuana con una carta d’identità di Thor

thor

Sul documento falso di Thor campeggiava la foto di Chris Hemsworth

Da ottobre 2018 in Canada è possibile comprare cannabis per uso ricreativo, a patto di essere maggiorenni. Durante la compravendita, che sia di persona o via internet, è quindi necessario esibire un documento che attesti la maggiore età.

E si sa, l’occasione fa l’uomo ladro o, in questo caso, il Dio del Tuono. Si perché un eroe sconosciuto, con una mossa da maestro che sembra uscita direttamente da Superbad, ha provato ad acquistare della marijuana esibendo una carta d’identità di Thor, con tanto di faccione sorridente dell’attore che interpreta il ruolo nel MCU.

La storia ci arriva direttamente da Twitter. Una donna, addetta alla vendita online di cannabis, ha ricevuto un ordine in cui era allegata la carta d’identità in questione e ha mandato gli screen alla sorella. Quest’ultima, scrittrice, graphic artist e comica canadese, ha ben pensato di pubblicare il tutto sul suo profilo.

L’ordine, ovviamente non è andato a buon fine e probabilmente non sapremo mai l’identità del Thor che vive al 69 di Big Hammer Lane a Calgary.

Chris Hemsworth è attualmente al cinema nel nuovo capitolo del franchise di Men in Black (clicca qui per la nostra recensione) e tornerà a vestire i panni di Thor, accanto a Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster in Thor: Love and Thuder.

Cosa ne pensate di questa storia? Sarà stata la bravata di qualche minorenne o forse il vero Thor voleva reperire dello sballo senza farsi riconoscere?

 

 

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.