fbpx
Curiosità News

Torna “Vinci Salvini”, il concorso che mette in palio il Capitano stesso

Torna Vinci Salvini, il concorso a premi ideato da Matteo Salvini che mette in palio il Ministro dell’Interno stesso! Dopo il successo della prima edizione delle elezioni Politiche del 2018, Salvini ha voluto riproporsi al pubblico con premi mozzafiato in vista delle elezioni Europee del 26 maggio.

Cos’è Vinci Salvini?

Prima di tutto, spieghiamo ai nuovi concorrenti cos’è Vinci Salvini. Questa “gara social” consiste nell’accumulare più Like, Cuoricini, Tweet e Retweet possibili nelle pagine ufficiali di Matteo Salvini. Ogni singolo elemento tra questi attribuisce un numero specifico di punti, i quali infine determineranno i vincitori. In palio ci sono:

  • Vincitore giornaliero: una telefonata privata con Matteo Salvini e un post sui suoi canali social con la tua foto profilo, che sarà vista da ben 6 MILIONI di utenti!
  • Vincitore settimanale: possibilità di conoscere DI PERSONA Matteo Salvini in un incontro riservato e di fare un video con lui che verrà pubblicato sui suoi account social!
  • Premio per tutti i vincitori fino al 17 maggio: pass speciale per la manifestazione a Milano del 18 maggio!

Per partecipare, ovviamente, sono necessari un account Facebook, Twitter e Instagram. Per accumulare punti bisogna mettere “Mi piace” ai post della pagina Facebook del Capitano (non Totti, SALVINI), al suo profilo Instagram, ai suoi Tweet (e, questi, anche retwittarli). Quanti punti si ottengono? Basta consultare la tabella nel regolamento ufficiale.

La gara si concluderà il 26 maggio, quando – come dice il regolamento – “Matteo Salvini vincerà non solo in rete ma, con il tuo aiuto, anche nelle urne delle elezioni europee.” Dunque metteteci il cuore e supportate il Capitano Salvini: così vincerà lui e vincerete anche voi, soprattutto voi!

Come i social network cambiano le carte in tavola

Citando Fabio Lalli, “guardiamo a questa cosa solo dal punto di vista tecnico. Salvini sta facendo perfettamente quello che ogni brand oggi dovrebbe fare.”

Per essere efficace, la propaganda deve essere frutto di furbizia, astuzia, conoscenza del proprio target e dei mezzi a disposizione. E i social network, ormai, sono il mezzo più efficace, che permette di conoscere perfettamente il target e di sfruttare a pieno le proprie abilità.

Vinci Salvini, sempre tecnicamente parlando, è un metodo perfetto per coinvolgere gli elettori fedeli e per creare fomento in quelli avversi. Polemica = coinvolgimento = interazioni = aumento della propagazione. Gli algoritmi di Facebook e Instagram, del resto, pushano maggiormente i contenuti più popolari. Oltre che sponsorizzati.

Lo spot pubblicitario pubblicato su Twitter che potete vedere a inizio articolo, inoltre, è semplice e, nonostante le varie palesi imperfezioni, è in grado di coinvolgere l’utente. Che sia per amarlo o per odiarlo. L’”engagement bait”, come viene chiamata questa tecnica, è un ottimo tipo di campagna. E in meno di 24 ore lo si può già vedere, dalle pubblicazioni nei news outlet maggiori ai post sui social.

Farà crescere dei buoni frutti? Questo lo si vedrà tra due settimane.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.