fbpx
News Tech

Ritornano i messaggi a pagamento con l’esperimento sociale Expensive Chat

Whatsapp è stata l’app-rivoluzione per i sistemi di messaggistica via telefono. Con l’avvento degli smartphone, nonostante il suo prezzo, sin da subito si è rivelata una mossa vincente, in grado di sostituire – almeno in parte – gli SMS più tradizionali. Ma ora, secondo Marc Köhlbrugge, è ora di fare un ulteriore passo avanti con Expensive Chat.

Tornano i messaggi a pagamento

L’imprenditore olandese ha avviato un esperimento sociale con Expensive Chat. Questa applicazione permette di inviare messaggi al costo di $0.01 a lettera. Con quale scopo? Osservare quali messaggi si inviano gli utenti essendo a conoscenza del loro costo.

L’app ha già riscorso un certo successo, accumulando quasi 400 dollari nei primi giorni di vita. E il fatturato dovrebbe aumentare ulteriormente nelle prossime settimane! Köhlbrugge, creatore di Expensive Chat, ha definito il suo progetto un “modo divertente per fare soldi extra”. Ma, allo stesso tempo, ha chiarito che per lui è più importante capire quali parole pesano di più per la società.

Come usare Expensive Chat? Basta collegarsi al sito ufficiale e mandare qualche messaggio. L’interfaccia è molto semplice, estremamente intuitiva, direi anche divertente. Accanto alla chat si trova infatti la leaderboard degli utenti che spendono di più per chattare.

Attualmente il ricavato va tutto al fondatore, il quale è anche parecchio attivo sul sito. Il futuro di Expensive Chat, però, potrebbe diventare un altro: interviste esclusive ai VIPs, esperimenti sociali, o qualche semplice conversazione per raccogliere denaro da mandare in beneficienza.

Il futuro del progetto non è ancora ben noto, e il numero di account che spammano siti non sicuri attualmente è alto. Con le giuste azioni da parte di Köhlbrugge, forse, potrebbe crescere e diventare qualcosa di più serio e utile.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.