fbpx
Film/Serie Tv News

Game of Thrones: com’era l’episodio pilota mai andato in onda?

Game of Thrones

Game of Thrones sta per volgere al termine, ma tutto ciò che ha una fine ha avuto anche un episodio pilota

Come per tutte le serie, anche Game of Thrones ha avuto un episodio pilota che era decisamente diverso dal primo episodio che abbiamo visto. Lo script del primo pilota della serie è stato ritrovato da Huffington Post in Texas. Innanzitutto l’episodio fu girato da Tom McCarthy, premio Oscar grazie alla sceneggiatura del film Spotlight. Le location scelte erano in Scozia e in Marocco, invece dell’Irlanda del Nord, Malta e della Croazia, come l’episodio che poi fu trasmesso. Nel pilota, inoltre, Tamzin Merchant interpretava Daenerys Targaryen e Jennifer Ehle interpretava Catelyn. 

Il 90% del pilota venne rigirato poichè i produttori David Benioff e D. B. Weiss avevano guardato questa versione del pilota con degli amici che non avevano letto i libri e, alla fine dell’ora, i loro amici non avevano idea che Jaime e Cersei fossero fratello e sorella. 

Le scene tagliate comprendevano un’apparizione degli Estranei che parlavano la loro lingua, una scena di sesso consensuale tra Daenerys e Khal Drogo e Bran e Tommen che si allenavano insieme. Lo script prevedeva anche una scena in cui Jon Snow era ubriaco ed imbarazzato per i festeggiamenti. Ned Stark e la moglie Catelyn non erano una coppia affiatata come l’abbiamo vista noi, mentre Cersei e Jaime Lannister non erano stati indicati come gemelli ma come semplici fratelli.

Commodoriani, cosa ne pensate di questo episodio mai andato in onda? Come ne avrebbe risentito, secondo voi, la serie? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"