fbpx
News Smartphone Tech

Huawei P30, P30 Pro e P30 Lite svelati nei render Spigen

huawei p30

Che ci siano tre nuovi smartphone Huawei all’orizzonte non era più un segreto da tempo, dato il proliferare di numerosi leak a riguardo. Il mistero riguardava più che altro il design, data la recente moda del display con il cosiddetto hole-punch, ossia il foro per la fotocamera frontale. Secondo le ultime indiscrezioni, tuttavia, Huawei sembra aver cambiato rotta per riproporre il notch a goccia che ha accompagnato Mate 20 e P Smart 2019.

Huawei P30, P30 Pro e P30 Lite

Secondo le ultime indiscrezioni, questi saranno i nomi della nuova line-up. Come nella precedente, le differenze si concentreranno sulla dimensione del display, sulla fotocamera e sulla presenza delle ultime tecnologie:

  • P30 Lite – con display da 6″ FHD+, doppia fotocamera posteriore;
  • P30 – con display OLED o AMOLED da 6″ FHD+, sensore di impronte sotto al display, tripla fotocamera posteriore;
  • P30 Pro – con display OLED o AMOLED da 6,4″ QHD+, sensore di impronte sotto al display, quadrupla fotocamera posteriore.

A ulteriore conferma interviene Spigen, che ha già pronte le custodie per i nuovi P30 e P30 Pro.

Render di Huawei P30, con le tre fotocamere posteriori.

Render di Huawei P30 Pro, con le quattro fotocamere posteriori.

Possibili date di uscita e ipotesi di prezzi

Sembra che Huawei ripeterà la mossa del 2018, cioè salterà il Mobile World Congress di fine febbraio per presentare i propri prodotti a fine marzo a Parigi. Anche per i prezzi non si può che fare una stima: se Huawei P20 usciva nel 2018 a 679 euro, Huawei P30 potrebbe partire da 700 euro.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments