fbpx
News Videogames

Fortnite: il creatore ha comprato intere foreste per evitare che vengano abbattute

Fortnite

Tim Sweeney, il fondatore di Epic Games, compra intere foreste per la loro salvaguardia

Fortnite è senza dubbio uno dei giochi che ha riscosso più successo nell’ultimo decennio. Tim Sweeney, il creatore del gioco, ha sempre lavorato per poter offrire agli utenti un’esperienza unica. Durante gli anni ’90 ha fondato la sua società di videogame e software 3D Epic Games. Ha sempre dato il massimo, producendo titoli come Gears of War, Unreal Tournament e uno dei giochi più popolari di questo decennio, specialmente tra i più giovani, Fortnite.

Fortnite

Non si preoccupa però solo del mondo virtuale. Recentemente ha fatto parlare di sè per una notizia alquanto interessante. Sembra infatti che stia impiegando le sue risorse per proteggere le splendide montagne della Carolina occidentale.

Per oltre 10 anni, dal 2008, Sweeney ha utilizzato milioni di dollari per sostenere progetti di conservazione nella Carolina del Nord, il suo stato d’origine, per preservare e custodire la sua foresta. Nell’ultimo decennio, ha acquistato quasi 40.000 acri di terreno, il che lo rende uno dei più grandi proprietari terrieri privati ​​della Carolina del Nord.

Fortnite

Questa foresta si trova nelle storiche colline pedemontane delle Blue Ridge Mountains e, come molti altri pezzi di terra incontaminati, il luogo è stato preso di mira da una corporazione che ha cercato di ritagliare la terra e usarla per far passare le linee elettriche verso altri luoghi. L’acquisto era l’unica cosa che gli impediva di rovinarsi e Sweeney riuscì a proteggere centinaia di specie animali e vegetali in via di estinzione nella regione.

E voi cosa ne pensate? Ritenete giusta la mossa di Sweeney? Fatecelo sapere con un commento!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments