fbpx
News Tech

Android Q, confermata tramite leak la presenza della nuova Dark Mode

Il nuovo sistema operativo di casa Google, Android Q, includerà un tema scuro più ampio e completo rispetto a quello a nostra disposizione oggi con le ultime versioni. Una novità svelata da un dipendente Google tramite un leak involontario, poi reso privato dai moderatori ma, comunque, immortalato da Android Police. Quali saranno i suoi benefici? Sicuramente un minore consumo di batteria e un minore affaticamento degli occhi.

La cosiddetta Dark Mode si estenderà anche alle app stock preinstallate, dunque fornendo loro un supporto nativo. Come confermato nello screenshot sottostante, per garantire il corretto funzionamento della Dark Mode tutti gli elementi dell’User Interface dovranno avere il tema scuro entro maggio 2019.

In particolare, il team Clank dovrà occuparsi del lavoro relativo al browser Chrome, ossia al suo adattamento automatico al tema scelto, oltre che al riconoscimento di quest’ultimo da parte del dispositivo stesso. Ciò significa creare o modificare gli elementi fondamentali dell’UI e nuove impostazioni relative a Dark Mode.

Lo switch al nuovo tema sarà dunque presente sia nelle app che nelle impostazioni di Android Q, assieme alla Night Mode. Un progetto reale, ma che necessiterà di tanto altro lavoro in poco tempo.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.