Dr Commodore
LIVE

Google Fi: l’operatore virtuale di Google sta per arrivare in Europa

Un nuovo operatore virtuale sta per arrivare in Europa, dopo aver già testato le proprie potenzialità negli USA. In seguito alla richiesta di licenza alla EUIPO (European Union Intellectual Property Office) del 10 dicembre, Google è pronto a lanciare Google Fi.

Cos’è Google Fi?

Google Fi è l’operatore telefonico di Google che dal 2015 ha iniziato a offrire piani molto vantaggiosi e convenienti nel mercato statunitense. Il suo funzionamento è molto diverso da quello di compagnie telefoniche come Wind-Tre, Vodafone, Tim o Iliad. Google Fi, infatti, si appoggia agli hotspot Wi-Fi e non ad antenne telefoniche. Ciò significa che SMS, chiamate, connessione Internet, tutto avviene tramite linea dati.

In Europa non esiste alcuna compagnia che funziona allo stesso modo, ergo sarà necessario per Google stringere accordi con gli altri operatori. Del resto, negli USA, Google è appoggiato da T-Mobile, Sprint e US Cellular per essere più dinamica e attiva possibile. Per offrire un servizio pari – o anche superiore – a quello presente negli States, sarà necessario installare milioni di hotspot Wi-Fi per il continente europeo e allacciarsi alle maggiori compagnie presenti.

Attualmente il servizio è disponibile sia per iPhone, eccetto per i modelli da iPhone 5 e iPhone 5C in giù, che per gran parte dei telefoni Android. La compatibilità è controllabile comodamente su questo sito.

Le offerte per i consumatori

Negli Stati Uniti i costi sono decisamente proibitivi, almeno dal nostro punto di vista: 20 dollari per messaggi e chiamate illimitate, 10 dollari per ogni GB consumato. Con questi prezzi, certamente, Google Fi non otterrebbe alcun cliente in Europa.

È anche vero però che Google, da quando è passata da Project Fi a Google Fi – ancora in Beta, dopo tre anni -, sta offrendo contenuti e credito gratuito ai nuovi iscritti al servizio.

“Per ogni telefono comprato con Google Fi riceverete buoni sconto e carte regalo dello stesso valore per viaggiare con Delta e Southwest o per alloggiare via Airbnb o hotels.com. In alternativa, se deciderai di usufruire di Google Fi con il telefono che già possiedi, riceverai $200 di credito Fi.”

Per non parlare dei $100 inviati di recente ai nuovi clienti, offerta valida fino al 15 gennaio. O ancora, dal Natale 2015 hanno inviato, ogni anno, piccoli kit Lego, credito Google Play e voucher per Wi-Fi in aereo. Quest’anno il regalo sarà un album fotografico da 20 pagine con foto selezionate tramite Google Photos.

Un servizio molto gradito negli USA, un progetto che certamente sarà da tenere osservato in futuro.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Francesco Santin

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Condividi