fbpx
Approfondimento Breaking News Videogames

I Fratelli Russo ai Game Awards 2018, tutte le teorie sui possibili annunci

Russo

I registi di Infinity War saranno fuori dal loro habitat, ecco le teorie sulla presenza ai Game Awards

Kingdom Hearts 3 è senza ombra di dubbio il titolo più atteso del prossimo anno, che verrà inaugurato proprio dal ritorno di Sora e compagni. Si tratta della conclusione di un ciclo iniziato nel lontano 2001 su PlayStation 2, costellato di trame, sottotrame, successi e riconoscimenti. Queste sono solo alcune delle ragioni per cui tutti gli appassionati dell’universo di Square Enix e Disney attendono con ansia ogni notizia relativa al titolo. Proprio negli scorsi giorni noi di DrCommodore Gaming abbiamo parlato dei prossimi trailer legati al gioco, con possibili date annesse, e proprio oggi apriamo una riflessione che coinvolge i due colossi, la serie e i Game Awards.

Siamo qui per parlarvi di una questione che sta facendo discutere tutto il web: ai Game Awards 2018 del prossimo 6 Dicembre è stata confermata la presenza sia di Square Enix, sia dei fratelli Russo. Proprio così, i registi di Avengers: Infinity War  pellicola che ha battuto diversi record in pochi mesi dall’uscita nelle sale – saranno presenti alla più prestigiosa serata dedicata ai videogiochi. Partendo da questa semplice informazione, proviamo a capire da cosa potrebbe essere giustificata la loro presenza.

Marvel e Square Enix, i motivi della possibile collaborazione in Kingdom Hearts 3

Nel corso degli anni, i fan di Sora, Riku e soci hanno imparato a captare segnali e indizi lasciati anni prima da Tetsuya Nomura. Il padre della saga dei Cuori non è nuovo a confondere le idee degli appassionati, o semplicemente a prendersi scherzosamente gioco di loro. Proprio il buon Tetsuya, diverso tempo addietro, aveva parlato di una possibile collaborazione tra Marvel e Square Enix per il futuro di Kingdom Hearts, escludendo qualsiasi contatto tra i due universi. Tuttavia, nel tempo le cose cambiano, i rapporti di forza pure e gli equilibri dell’intrattenimento ancora di più. Inutile, rimarcarlo ulteriormente: l’universo Marvel è l’attuale bello e cattivo tempo dei passatempi audiovisivi, e perché Square Enix dovrebbe farsi scappare un incontro così ghiotto?

 

Il 6 dicembre ci saranno i Russo a presenziare sul palco dei Game Awards 2018, ed essendo Marvel tra i marchi più forti di Disney, risulta logico pensare ad un eventuale contributo dei registi di Infinity War per Kingdom Hearts 3. Anche se non fossero stati coinvolti direttamente nel processo creativo, i loro volti sono di così forte presenza che sarebbe logico sceglierli per una presentazione coi fiocchi. Dunque, Russo o non Russo all’ipotetica regia di un mondo Marvel in Kingdom Hearts 3, la loro presenza potrebbe indicare l’esistenza di un effettivo incontro tra franchise. Prendete queste come mere speculazioni, riflesso delle speranze di tutti gli appassionati.

The Avengers Project o nuovi progetti legati ai personaggi Marvel

Troviamo molto più probabile che Anthony e Joe Russo siano ospiti ai Game in veste di portavoce per il tanto discusso “The Avengers Project”. Sul titolo di Crystal Dynamics dedicato ai Vendicatori sappiamo ancora poco, ma potete trovare qualche informazione in questo vecchio articolo. Il gruppo filmico dei Vendicatori ha un’identità forte nel panorama del Cinema commerciale, e non è da escludere che i medesimi soggetti siano coinvolti nelle avventure che verranno proposte col videogiochi di Square Enix. Un ulteriore ipotesi vede lo sviluppo presso un ulteriore terzo di un progetto separato dedicato ai personaggi del Marvel Cinematic Universe, o addirittura di un annuncio in pompa magna dell’estensione della continuità diegetica del suddetto anche a una nuova linea di prodotti videoludici. Viaggiare con la fantasia è gratuito, e vi invitiamo a recuperare tutti i precedenti articoli dedicati ai Game Awards 2018. Rimanete con DrCommodore Gaming per tutte le novità sull’evento.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments

Antonio Maddaluno

Cresciuto a pane e videogames, con la passione per la musica ed il cinema.
Fin dalla mia prima console, la Playstation 1, ho capito che sarebbe stato amore eterno. Sono convinto che i videogiochi siano arte e lotterò sempre per difendere questa definizione.
Mi hanno detto che nella vita sarei potuto diventare quello che volevo , ecco perchè adesso scrivo per DrCommodore.it