Dr Commodore
LIVE

Pedro Pascal sarà il protagonista della serie tv di Star Wars

È ormai ufficiale il nome del principale interprete di The Mandalorian

Dopo mesi costellati da smentite e voci di corridoio, arriva finalmente il nome dell’attore che vestirà i panni del protagonista nell’attesissima serie su Star Wars.
Il suo nome è Pedro Pascal, e sarà sicuramente già noto ai fan più accaniti del piccolo schermo. Negli ultimi anni infatti, l’attore di origine cilena ha interpretato ruoli sicuramente iconici: dallo spietato Oberyn Martell in Game of Thrones, fino a Javier Pena nel fortunato originale Netflix ambientato in Colombia, Narcos. 

A rivelare queste notizie è Variety, aggiungendo inoltre che la stagione sarà composta da 10 episodi, per un budget complessivo di circa 100 milioni di dollari. Ecco la sinossi dello show: “Dopo le storie di Jango e Boba Fett un’altro guerriero emerge nell’universo di Star Wars. The Mandalorian sarà ambientato dopo la caduta dell’impero e prima dell’avvento del Primo Ordine. Seguiremo le travagliate avventure di un pistolero solitario in una zona della galassia lontana dall’autorità della Nuova Repubblica”. 

Leggi anche: Rogue One: A Star Wars Story, arriva la serie prequel su Cassian Andor

A scrivere la serie sarà nientemeno che Jon Favreau, l’uomo che da molti viene considerato il padre spirituale del Marvel Cinematic Universe. Fra i registi già confermati ufficialmente troviamo Taika Waititi e Bryce Dallas Howard.

Lo show, ovviamente, arriverà sulla prossima piattaforma streaming di proprietà Disney, Disney+.

Fonte: Everyeye

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Lorenzo Marcoaldi

Lorenzo Marcoaldi

Cinefilo e videogiocatore incallito, non perdo mai l'occasione di andare al cinema. Appassionato del cinema riflessivo di Villeneuve e quello parodistico di Edgar Wright, considero la trilogia del cornetto un monito da contemplare saltuariamente.

Condividi