fbpx
Hardware News

Microsoft potrebbe creare un Surface con due display

Le idee per migliorare la vita degli utenti tecnologici non smettono mai di arrivare, si sa. Il giorno prima viene brevettato il display a schermo curvo e quello dopo le lenti a contatto hi-tech. L’idea brevettata da Microsoft è stata resa pubblica dall’USPTO – precisando – che non riguarda il design di un nuovo Surface ma di un “Reflective display”, il quale viene spiegato il funzionamento utilizzando l’immagine del canonico convertibile 2 in 1 di Microsoft.

Per cui il “Reflective display” altro non è che un secondo schermo posizionato sulla scocca posteriore del Surface. Nel dettaglio, il brevetto viene descritto così:

“Una struttura riflettente multi-strato forma la superficie esterna di un dispositivo elettronico e comprende uno schermo a emissione luminosa separato dalla superficie esterna da una pellicola polarizzatrice dielettrica e da un diffusore. La luce emessa dal display è trasmessa sequenzialmente attraverso la pellicola polarizzatrice dielettrica ed il diffusore per presentare informazioni sulla superficie esterna.”

Nello specifico

Analizzando il brevetto possiamo notare 3 dettagli molto importanti. Il primo: il materiale utilizzato dal display, il quale risulta essere opaco e/o metallico. Il secondo punto è che questo schermo secondario risulta totalmente separato dallo schermo principale, dando l’opportunità di utilizzarlo anche quando il portatile è chiuso. Inoltre, appare evidente l’interazione con il display secondario tramite stilo.
Tuttavia, il dettaglio fondamentale è il terzo: leggendo la descrizione dettagliata del brevetto, Microsoft afferma che il display riflettente potrebbe essere utilizzato anche da dispositivi diversi dai portatili e indipendentemente da uno schermo primario. Se la produzione dovesse essere confermata, non ci meraviglieremmo se iniziassimo a vederlo su elettrodomestici smart, tavoli o in affiancamento a postazioni fisse.

E voi Commodoriani? Cosa ne pensate di questo nuovo brevetto? Scrivetecelo qua sotto nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steame Twitch.

Facebook Comments