fbpx
News Smartphone Tech

LG V40 ThinQ svelato in anticipo: display da 6,4″ e cinque fotocamere

V40 ThinQ

LG V40 è ufficiale, assieme a tutte le sue caratteristiche

Prendendo in contropiede tutti i rumor degli ultimi giorni, LG ufficializza il suo nuovo top di gamma della serie V: LG V40 ThinQ. Oggi il colosso coreano ha pubblicato sul suo blog ufficiale un comunicato stampa che rivela parzialmente gli elementi che contraddistinguono il design di LG V40 ThinQ. Il video teaser ufficiale enfatizza le caratteristiche principali del di questo nuovo smartphone: cinque fotocamere, colorazioni e touch and feel.

La sabbiatura e la verniciatura opaca del vetro posteriore ricordano molto ciò che abbiamo visto con OnePlus 6 Midnight Black. In questo caso, però, i colori disponibili saranno ben tre: New Platinum Grey, Carmine Red e Morokan Blue. Sempre sul retro, troviamo l’elemento di spicco di LG V40, ovvero il triplo modulo fotografico che, insieme alla dual camera anteriore, fanno di lui il primo smartphone dotato di ben cinque fotocamere. Subito sotto è possibile notare il lettore di impronte digitali.

V40 ThinQ

Le dimensioni complessive di LG V40 ThinQ

Per quanto riguarda le dimensioni, la larghezza è identica a quella di LG V30, ma le cornici sono state ridotte per permettere di massimizzare le dimensioni del display. Infatti, troviamo un display da ben 6,4″ (OLED?), notch compreso. LG V40 ThinQ si prospetta uno smartphone davvero interessante che, come di consueto, fa del comparto multimediale e del design il suo punto di forza. Dunque, appuntamento al 3 Ottobre, per scoprire tutti gli altri dettagli del nuovo top di gamma di LG.

In attesa della presentazione, ecco un piccolo riassunto delle principali specifiche tecniche trapelate nei giorni scorsi:

  • Processore Snapdragon 845
  • Display POLED QHD+ da 6,4″
  • 64/128 GB di memoria interna
  • 6 GB di RAM
  • Batteria da 3300 mAh

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments