fbpx
Film/Serie Tv News

Avengers 4 – Un’intervista con Robert Downey Jr. potrebbe contenere uno spoiler

Avengers 4

Un’intervista concessa dall’interprete di Iron Man potrebbe contenere un grosso spoiler sul suo personaggio.

Di Avengers 4 sappiamo ancora poco o niente. Foto dal set e anticipazioni varie ci hanno permesso in questi mesi di farci un’idea sulla prossima pellicola del Marvel Cinematic Universe ma abbiamo ancora poche certezze, specialmente riguardo il personaggio di Tony Stark, da tanti ritenuto cruciale ai fini della trama.

Alla fine di Infinity War abbiamo lasciato il nostro genio, miliardario, playboy e filantropo sul pianeta Titan, assieme a Nebula, ad affrontare le conseguenze dello schiocco di Thanos. Oggi, grazie ad una nuova intervista a Robert Downey Jr. presumibilmente girata sul set, potremmo essere entrati in possesso di un nuovo dettaglio.

L’attore infatti, oltre a sfoggiare il look che era trapelato dalle foto dal set – barba grigiastra e capelli biondi – sembrerebbe trovarsi nel laboratorio di Shuri, la sorella di Pantera Nera. Un fan ha notato il particolare e ha riferito della scoperta sul suo account Twitter.

Non solo quindi sembra che Stark tornerà sulla Terra, ma pare che per alcune oscure ragioni si spingerà fino in Wakanda, forse in qualche disperato tentativo di trovare un modo per sconfiggere il Titano Pazzo.

Precedentemente atteso per il 3 maggio 2019, il film dovrebbe essere stato anticipato al mese di aprile.

Cosa pensate succederà in Avengers 4? Ditecelo nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo.

Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.