Dr Commodore
LIVE

Disponibile Xiaomi POCOPHONE F1: il top di gamma più economico del mondo

Poco F1 è stato presentato oggi in India, ed è probabilmente il potenziale top di gamma più economico al mondo. Jai Mani, Head of Product di Xiaomi, ha già spiegato in un tweet la filosofia che c’è dietro il Progetto POCO, schierandosi contro l’elevato costo raggiunto dagli smartphone e proponendo soluzioni più economiche. Il prezzo in India è infatti di 20.999 rupie, ovvero solo 260€ per la versione 6/64 GB: è lo smartphone più economico al mondo a integrare un processore Qualcomm Snapdragon 845.

Per i prezzi europei bisognerà invece aspettare la presentazione globale, che avrà luogo a Parigi il 27 agosto, ma alcuni rumors ipotizzano un prezzo di partenza di 350€. Poco F1 potrà essere acquistato sui siti mi.com e Flipkart a partire dal 29 agosto, nei tagli 6/64, 6/128 e 8/256 GB, e nelle colorazioni Graphite Black, Steel Blue e Rosso Red. Sarà inoltre disponibile una quarta opzione, Armored Edition, da 8/256 GB e con scocca posteriore in Kevlar, più resistente.

 

Poco F1: alla pari di un top di gamma?

Nonostante il prezzo bassissimo, Xiaomi è riuscita a creare un dispositivo completo ed efficiente, ma soprattutto veloce. È certo che i costi contenuti comportino alcune limitazioni, in particolare nel design e nei materiali. Tuttavia, troviamo nella scheda tecnica componenti di rilievo, a partire dal processore. Snapdragon 845 è infatti uno dei processori mobile più potenti disponibili sul mercato, presente su numerosissimi top di gamma attuali. Le prestazioni veloci e fluide garantite da un processore di questa portata saranno inoltre ottimizzate dalla tecnologia di raffreddamento LiquidCool: il tutto su uno smartphone che costerà (probabilmente) meno di 400€ al lancio.

Altri punti di forza sono il display Amoled di 6.18 pollici con risoluzione Full HD+, protetto da Gorilla Glass 3. E alla qualità visiva si aggiunge quella audio: i due speaker consentono infatti una configurazione stereo. Inoltre, la batteria da 4.000 mAh garantirà una grande autonomia. Lo smartphone supporta la Quick Charge 3 e ha un adattatore da 18W in dotazione. Xiaomi garantisce inoltre alla linea POCO regolari patch di sicurezza e il supporto ad Android Pie. Tutte accortezze che rendono Poco F1 uno smartphone decisamente valido, e il primo vero concorrente di OnePlus nel campo di dispositivi economici.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Articoli correlati

Dr Commodore

Dr Commodore

Sono Dr Commodore, servono altre presentazioni?

Condividi