fbpx
News Tech

Ho. è l’operatore virtuale di Vodafone per contrastare Iliad

[AGGIORNAMENTO DEL 24/06/2018]

Segnaliamo una limitazione di ho. rispetto a Vodafone. La velocità di navigazione per l’operatore virtuale sarà limitata, ma raggiungerà comunque livelli più che soddisfacenti per tutti: la velocità massima in download sarà di 60 Mbps, mentre quella in upload sarà di 52 Mbps. Valori ottimi dunque, probabilmente solo nelle grandi città si potrebbe sentire la differenza.


Vodafone è pronta a lanciare sul mercato un suo sub-brand, nonchè nuovo operatore virtuale. La compagnia telefonica ha deciso quindi di estendersi anche in questo segmento di mercato, e lo farà con un marchio dal nome particolare: ho.

Ho. è un’abbreviazione del motto aziendale “Ho tutto chiaro”, e questa scelta suggerisce due punti fermi della nuova offerta: semplicità e trasparenza.

L’arrivo di Iliad infatti ha scosso il mercato, costringendo gli altri operatori a correre ai ripari. Vodafone ha deciso – tramite ho. – di puntare su queste due caratteristiche per provare a riacquistare una fetta di pubblico. Gli utenti infatti hanno apprezzato questi due aspetti (ri)portati da Iliad.

L’offerta di ho.

Ovviamente semplicità e trasparenza non bastano, serve anche una buona offerta per il cliente. Per questo ho. offrirà una tariffa che comprende minuti illimitati e 30 GB al mese al costo di 6.99 €. È un euro in più rispetto a Iliad, questo è vero, ma il vantaggio di ho. è quello di appoggiarsi – ovviamente – alle reti Vodafone, più performanti di quelle del concorrente. In più, l’offerta Iliad a 5,99 € è disponibile solo per il primo milione di utenti, dopo si passerà a 9,99 €. Forse anche ho. renderà disponibile l’offerta a un prezzo vantaggioso solo per un numero limitato di utenti, ma lo scopriremo nei prossimi giorni.

Una cosa è certa: la maggior concorrenza sta facendo nascere offerte sempre più allettanti per il consumatore. Ho. potrebbe spingere Iliad a investire ulteriormente sulla copertura per esempio, o cose del genere pensate per garantire una migliore esperienza al cliente.

Arrivo imminente

Nonostante questa sia una notizia recente, non è una novità che Vodafone volesse entrare nel mercato degli operatori virtuali con una società controllata. Da tempo infatti si parla di VEI, nome del MVNO Vodafone. Questa sigla sta iniziando a comparire nei database di alcuni operatori quando si fa la richiesta di portabilità del numero. In più, a VEI sono già stati assegnati un prefisso (379.1) e un numero per l’assistenza clienti (192121) da parte dell’AGCOM.

Sarà possibile acquistare una SIM online grazie alla firma elettronica certificata (a proposito di semplicità).

Insomma, l’arrivo di Iliad è stato davvero una rivoluzione e ha scosso il mercato degli operatori. Voi che ne pensate? Continuate a seguirci per rimanere aggiornati.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Francesco Carletto

Laureato in Economia e Commercio e studente di Marketing Communication, da sempre appassionato di sport e tecnologia, con il pallino della scrittura. Già blogger sportivo, l'inizio dell'avventura come blogger tech mi consente di unire tutte le mie passioni.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!