Breaking News News Tech

Whatsapp: rivoluzione in arrivo per i gruppi

Continua l’evoluzione di WhatsApp: tocca ai gruppi

Quanti di voi avranno già sentito la frase “Telegram è meglio di WhatsApp”? Alla quale prontamente si risponde: “si ma su Telegram non c’è nessuno!”.  Con il nuovo aggiornamento, però, Whatsapp ha scelto di accorciare sempre più le distanze dalla rivale introducendo delle modifiche importanti al comportamento dei gruppi. Un post sulla pagina ufficiale definisce i gruppi come: “una parte realmente importante dell’esperienza di una delle app di messaggistica istantanea più famose al mondo”.

Son ben 5 le novità introdotte dall’ultimo aggiornamento

  • Descrizione del gruppo: un testo all’interno della schermata di riepilogo – quella dove si può visualizzare l’immagine del profilo per intenderci – permetterà di chiarire sin da subito lo scopo e il regolamento del gruppo. Quando un nuovo utente entrerà a far parte del gruppo, il regolamento sarà visualizzato subito in cima alla chat.
  • Panoramica delle menzioni: se non si ha avuto modo di utilizzare lo smartphone per molto tempo, basterà premere il tasto @ per visualizzare tutti i messaggi in cui si è stati menzionati. I tag verranno visualizzati nell’angolo in basso a destra, una funzione che tutti gli impegnati cronici ameranno.
  • Ricerca dei partecipanti: sarà possibile, attraverso la schermata delle info, andare a ricercare una persona in base al nome. Funzione molto utile nel caso di un gruppo numeroso.
  • Revoca dei privilegi: Gli amministratori adesso possono revocare i privilegi agli altri membri. Il creatore del gruppo invece non potrà mai essere rimosso da nessuno.
  • Strumenti aggiuntivi per gli amministratori: nelle impostazioni del gruppo, l’amministratore ha la facoltà di decidere quali membri abbiano la possibilità di modificare le caratteristiche del gruppo. Tra gli elementi modificabili ci sono l’immagine del gruppo, l’oggetto e la descrizione.

Tutte le nuove funzioni saranno a breve disponibili per Android e iOS.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

 

 

Facebook Comments