fbpx
News Nintendo Videogames

Arriva lo stand ricarica ufficiale per Nintendo Switch

Nintendo Switch

Una soluzione ufficiale, dopo anni di metodi ufficiosi

Gli utenti, sin dal lancio, richiedevano a gran voce uno stand che potesse lasciarli giocare e al contempo ricaricare il proprio Nintendo Switch. Finalmente Nintendo si è convinta a creare un accessorio dedicato. Più precisamente, la necessità di questo dispositivo scaturisce dal fatto di non poter ricaricare la console in modalità da tavolo. La dimensione del caricatore non permette la stabilità del corpo su una superficie piana, obbligando l’utente ad utilizzare stand di terze parti o facenti funzione.

Nintendo Switch

Un piccola sottigliezza a livello di ingegnerizzazione della console che per un anno ha compromesso parte dell’esperienza utente complessiva. Finalmente la grande N ha deciso di porre fine a questo problema ufficialmente. Di seguito le immagini dello stand regolabile firmato Nintendo. Una soluzione discreta e funzionale per poter giocare con Switch e per ricaricarlo allo stesso tempo. Cosa cambia rispetto a soluzioni di terzi? Niente, naturalmente. Lo stand uscirà ufficialmente il prossimo 13 luglio ad un prezzo consigliato al pubblico di 19.99$!

Un accessorio quasi fondamentale per ogni possessore di una Nintendo Switch! Voi che ne pensate? Vi invitiamo a recuperare i due episodi della guida agli accessori per Nintendo Switch!

Schermo e Cover – Guida agli accessori per Nintendo Switch!

Stand & Powerbank – Guida agli accessori per Nintendo Switch!

Fatecelo sapere e ricordatevi! Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Corrado Papucci

Fruitore del mondo videoludico sin dalla nascita, il mio viaggio inizia partendo dalla versione freeware di Wolfenstein 3D e di Lemmings, passando per le mitiche PS2 e PS3 e le loro svariate perle , e termina ritornando ai cari e vecchi dispositivi dotati di mouse e tastiera.
Un gran bel viaggio che spero possa continuare anche verso nuove direzioni e piattaforme. Possibilmente anche economicamente raggiungibili.