Recensioni Tech

Recensione Xiaomi hybrid dual drivers: best buy assoluto

Siete alla ricerca di un paio di auricolari di buona qualità, ma il vostro portafoglio piange? Tranquilli, anche questa volta ci viene incontro Xiaomi. Gli Xiaomi hybrid dual drivers sono degli auricolari che seguono a pieno la linea di pensiero della casa cinese: prodotti di qualità a basso prezzo. Insomma, potrebbero essere proprio ciò che fa al caso vostro. Andiamo a scoprirli insieme!

CONFEZIONE

La confezione di queste Xiaomi è molto semplice. Si tratta di una scatola bianca con il logo “mi” in basso ed una finestra in cui si vedono il retro dei due auricolari e del telecomando. All’interno sono presenti i gommini di ricambio di 3 misure, oltre a quelli già applicati. I precedenti modelli utilizzavano una scatoletta in plastica che poteva essere usata per riporre gli auricolari durante il trasporto, queste no.

COSTRUZIONE E DESIGN

La costruzione è uno dei punti forti di queste Xiaomi. I due auricolari sono in metallo di color argento, così come il telecomando e l’estremità prima del jack. Un pezzo di plastica di colore nero unisce gli auricolari al cavo. Quest’ultimo è composto da due materiali: dai due auricolari partono cavi rivestiti in silicone, che una volta uniti diventano un cavo in kevlar che va fino al jack. Soluzione “ibrida” dunque, che permette agli auricolari di non aggrovigliarsi mai, oltre a renderli più resistenti.

ERGONOMIA

A livello di ergonomia, questi Xiaomi hybrid dual drivers sono fantastici: sembra di non averli addosso, a patto di usare il gommino delle dimensioni giuste. Quest’ultimo è angolato di circa 45° rispetto all’auricolare, per migliorare la comodità. Non danno fastidio e non si staccano mai. Non si tratta però di auricolari sportivi: se doveste decidere di usarli per correre potrebbero cadervi.
Il telecomando è molto bello da vedere, ma a volte poco pratico. I tasti si riconoscono al tatto senza problemi, ma la forma e i materiali fanno sì che a volte scappi dalle mani mentre li premiamo. Nulla di grave comunque, a mio parere le critiche che ha ricevuto il microfono di queste hybrid sono esagerate.

SUONO

Veniamo ora alla parte più importante. Come suonano questi auricolari? Prima di rispondere alla domanda occorre precisare una cosa. Questi Xiaomi utilizzano la tecnologia “dual drivers”. Ciò significa due driver, che hanno l’obiettivo di migliorare la resa delle frequenze basse. Entrando nello specifico, il driver dinamico si occupa delle frequenze basse, mentre il driver con armatura bilanciata si occupa delle frequenze medio-alte. Il risultato è ottimo. Il suono è caldo e avvolgente, con bassi sostenuti ma mai troppo invadenti. Il tutto senza perdere le frequenze medio-alte. È un risultato incredibile per un prodotto di questo prezzo!
Se preferite qualcosa che pompi molto sui bassi, ve lo dico subito, non sono il prodotto per voi. Se invece volete qualcosa di più equilibrato, difficilmente troverete di meglio come rapporto qualità-prezzo.

Un aspetto da tenere in considerazione è che sono auricolari pensati per dispositivi Android. Ciò significa che, benchè funzionino su qualsiasi dispositivo dotato di ingresso per jack da 3.5mm, la piena compatibilità con il telecomando c’è sono con dispositivi Android. Su IOS infatti funzionerà il tasto centrale, con tutte le sue combinazioni, ma non funzioneranno i tasti volume. La qualità audio invece non cambia.
Buona anche l’esperienza in chiamata.

CONCLUSIONI

Utilizzo questi Xiaomi hybrid dual drivers da quasi due anni e non sento minimamente la necessità di cambiarli. Qualità audio ottima ad un giusto prezzo. Utilizzare cuffie più blasonate per me (e per il 90% di voi) sarebbe uno spreco: la qualità del file audio e il dispositivo da cui ascoltate i vostri brani farebbero da collo di bottiglia, e non potreste sfruttare a pieno il loro potenziale.
Allo stesso tempo però pensate a tutto il processo che c’è dietro ad una canzone. Artisti preparati compongono buona musica e la registrano con apparecchiature molto costose per garantire una grande qualità. È un peccato accontentarsi dei pessimi auricolari in dotazione con molti smartphone e non godersi a pieno il loro lavoro.
Consiglio a tutti di investire questi pochi euro per un prodotto che, fidatevi, vi darà tante soddisfazioni.
Potete acquistarle in due modi:

  • Su Amazon, con consegna rapida, per circa 20 € cliccando QUI.
  • Su Gearbest, se volete risparmiare qualche euro a fronte di tempi di spedizione più lunghi, cliccando QUI.

Per rimanere aggiornati su news e molto altro, tenete d’occhio DrCommodore e seguiteci su Facebook e Instagram. Ricordatevi anche di seguirci su YouTube, Telegram e di raggiungerci sul nostro server Discord!

Twitch!

Canale Offerte Telegram!