fbpx
Breaking News Film/Serie Tv News

Ufficiale, Disney acquista 21st Century Fox per circa 52,4 miliardi di dollari

È ufficiale! La Walt Disney Company ha acquistato la 21st Century Fox, tra cui gli studi di film e televisione della 20th Century Fox, insieme alle compagnie televisive via cavo e internazionali.

L’accordo comprende 20th Century Fox, Fox Searchlight Pictures, Fox 2000, 20th Century Fox Television, FX Productions, Fox21, FX Networks, National Geographic Partners, Fox Sports Regional Networks, Fox Networks Group International, Star India e le partecipazioni di Fox in Hulu, Sky e Endemol Shine Group.

L’accordo non include la rete e le stazioni Fox Broadcasting, Fox News Channel, Fox Business Network, FS1, FS2 e Big Ten Network. Questi saranno scorporati in una società appena quotata.

È stato inoltre rivelato che il Presidente e Amministratore delegato di The Walt Disney Company, Bob Iger, ha accettato di mantenere la posizione fino alla fine dell’anno 2021.

Di seguito il comunicato stampa:

La Walt Disney Company e la Twenty-First Century Fox, Inc. hanno annunciato oggi di aver stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione da parte della Disney della 21st Century Fox, compresi gli studi della Twentieth Century Fox Film e Television, insieme a compagnie televisive via cavo e internazionali, per circa 52,4 miliardi di dollari in stock (soggetti a modifiche). Basandosi sull’impegno di Disney per offrire intrattenimento di alta qualità, l’acquisizione di queste risorse complementari consentirà alla Disney di creare contenuti più accattivanti, creare relazioni più dirette con i consumatori di tutto il mondo e offrire un’esperienza di intrattenimento più avvincente ai consumatori ovunque e comunque. Immediatamente prima dell’acquisizione, 21st Century Fox separerà la rete e le stazioni Fox Broadcasting, Fox News Channel, Fox Business Network, FS1, FS2 e Big Ten Network in una società di nuova quotazione che verrà scorporata ai suoi azionisti.

Secondo i termini dell’accordo, gli azionisti di 21st Century Fox riceveranno 0,2745 azioni Disney per ciascuna azione di Fox 21st Century in loro possesso (salvo adeguamento per alcune passività fiscali come descritto di seguito). Il rapporto di cambio è stato stabilito in base a un prezzo medio ponderato del volume di 30 giorni del titolo Disney. Disney assumerà anche circa $ 13,7 miliardi di debiti netti della 21st Century Fox. Il prezzo dell’acquisizione implica un valore patrimoniale complessivo di circa 52,4 miliardi di dollari e un valore di transazione totale di circa 66,1 miliardi di dollari (in ciascun caso basato sul rapporto di cambio dichiarato senza alcun aggiustamento) per l’attività da acquisire da Disney, che comprende attività consolidate insieme a un certo numero di investimenti azionari.

Proprietà di intrattenimento popolari per unirsi alla famiglia Disney

La Disney ha acquisito le attività di produzione cinematografica acclamate dalla 21st Century Fox, tra cui Twentieth Century Fox, Fox Searchlight Pictures e Fox 2000, che insieme offrono diverse e avvincenti storie di storytelling e sono le case di Avatar, X-Men, Fantastici Quattro e Deadpool, come anche The Grand Budapest Hotel, Hidden Figures, Gone Girl, The Shape of Water e The Martian – e le sue unità creative televisive, Twentieth Century Fox Television, FX Productions e Fox21, che hanno portato The Americans, This Is Us, Modern Family , The Simpson e tante altre serie TV di successo per gli spettatori di tutto il mondo. Disney acquisirà anche FX Networks, National Geographic Partners, Fox Sports Regional Networks, Fox Networks Group International, Star India e le partecipazioni di Fox in Hulu, Sky e Endemol Shine Group.

“L’acquisizione di questa straordinaria collezione di aziende dalla 21st Century Fox riflette la crescente domanda da parte dei consumatori di una ricca diversità di esperienze di intrattenimento che sono più avvincenti, accessibili e convenienti che mai”, ha dichiarato Robert A. Iger, presidente e amministratore delegato, The Walt Disney Company. “Siamo onorati e grati che Rupert Murdoch ci ha affidato il futuro delle aziende che ha avuto per tutta la vita, e siamo entusiasti di questa straordinaria opportunità di aumentare in modo significativo il nostro portafoglio di franchise e contenuti di marca amati per migliorare notevolmente il nostro parco offerte dirette ai consumatori. L’accordo amplierà inoltre la nostra portata internazionale, consentendoci di offrire storytelling di livello mondiale e piattaforme di distribuzione innovative a più consumatori nei mercati chiave di tutto il mondo. “

“Siamo estremamente orgogliosi di tutto ciò che abbiamo costruito alla 21st Century Fox, e credo fermamente che questa combinazione con Disney darà ancora più valore agli azionisti dato che la nuova Disney continua a stabilire il ritmo in un’industria eccitante e dinamica, “Ha dichiarato Rupert Murdoch, presidente esecutivo della 21st Century Fox. “Inoltre, sono convinto che questa combinazione, sotto la guida di Bob Iger, sarà una delle più grandi aziende al mondo. Sono grato e incoraggiato che Bob abbia accettato di rimanere “.

Su richiesta sia della 21st Century Fox che del consiglio di amministrazione della Disney, Mr. Iger ha accettato di continuare come Presidente e Amministratore delegato della The Walt Disney Company fino alla fine dell’anno 2021.

“Considerando questa acquisizione strategica, era importante per il Consiglio che Bob rimanesse Presidente e Amministratore Delegato fino al 2021 per fornire la visione e la comprovata leadership necessarie per completare e integrare con successo un’impresa così complessa”, ha affermato Orin C. Smith, Responsabile Direttore indipendente del Consiglio Disney. “Condividiamo la convinzione delle nostre controparti in 21st Century Fox che estendere il suo mandato è nel migliore interesse della nostra azienda e dei nostri azionisti e sarà fondamentale per la capacità della Disney di guidare efficacemente mantenendo il suo valore a lungo termine da questa straordinaria acquisizione”.

Benefici per i consumatori

L’acquisizione consentirà alla Disney di accelerare l’uso di tecnologie innovative, compresa la sua piattaforma BAMTECH, per creare più modi per i suoi narratori di intrattenere e connettersi direttamente con il pubblico, fornendo al contempo più scelte per il modo in cui guardare i contenuti. Le offerte complementari di ciascuna azienda migliorano lo sviluppo della Disney di film, programmi televisivi e prodotti correlati per offrire ai consumatori un’esperienza di intrattenimento più divertente e coinvolgente.

Portare a bordo i contenuti e le funzionalità di intrattenimento di 21st Century Fox, insieme alla sua vasta impronta internazionale e un team di manager e narratori di fama mondiale, consentirà a Disney di promuovere i suoi sforzi per offrire un’esperienza di intrattenimento più avvincente attraverso il suo direct-to-consumer ( Offerte DTC). Questa transazione consentirà alla Disney di annunciare  le offerte DTC Disney ed ESPN, nonché Hulu, per creare esperienze più accattivanti e coinvolgenti, offrendo contenuti, intrattenimento e sport ai consumatori di tutto il mondo, ovunque e comunque vogliano goderseli.

L’accordo offre inoltre alla Disney l’opportunità di riunire sotto lo stesso tetto X-Men, Fantastici Quattro e Deadpool con la famiglia Marvel e creare mondi più ricchi e complessi di personaggi e storie interconnessi che il pubblico ha dimostrato di amare. L’aggiunta di Avatar alla sua famiglia di film promette anche maggiori opportunità per i consumatori di guardare e sperimentare la narrazione all’interno di questi straordinari mondi fantastici. Gli ospiti di Disney’s Animal Kingdom Park al Walt Disney World Resort possono già sperimentare la magia di Pandora-The World of Avatar, una nuova terra ispirata alla serie cinematografica Fox che ha aperto all’inizio di quest’anno. E attraverso l’incredibile storytelling di National Geographic, la cui missione è esplorare e proteggere il nostro pianeta e ispirare le nuove generazioni attraverso iniziative e risorse educative, Disney sarà in grado di offrire più modi per portare bambini e famiglie a scoprire il mondo e tutto ciò che c’è dentro.

Migliorare le offerte mondiali di Disney

L’aggiunta delle principali proprietà internazionali di 21st Century Fox rafforza la posizione di Disney come società di intrattenimento globale con servizi di produzione e consumatori locali in regioni ad alta crescita, tra cui una serie più ricca di eventi sportivi locali, nazionali e globali che ESPN può mettere a disposizione dei fan. La transazione aumenterà il mix e l’esposizione di entrate internazionali Disney.

La portata internazionale della Disney si espanderebbe notevolmente grazie all’aggiunta di Sky, che serve quasi 23 milioni di famiglie nel Regno Unito, in Irlanda, in Germania, in Austria e in Italia; Fox Networks International, con oltre 350 canali in 170 paesi; e Star India, che gestisce 69 canali raggiungendo 720 milioni di spettatori al mese in tutta l’India e oltre 100 altri paesi.

Prima della chiusura della transazione, si prevede che 21st Century Fox cercherà di completare l’acquisizione pianificata del 61% di Sky che non possiede ancora. Sky è una delle imprese di televisione a pagamento e di imprese creative di maggior successo in Europa con piattaforme dirette al consumatore innovative e di alta qualità, marchi di risonanza e un team dirigente forte e rispettato. 21st Century Fox rimane pienamente impegnata a completare l’attuale offerta Sky e anticipa che, fatti salvi i necessari consensi normativi, la transazione verrà chiusa entro il 30 giugno 2018. Supponendo che la 21st Century Fox completi l’acquisizione di Sky prima della chiusura della transazione, The Walt Disney Company assumerebbe la piena proprietà di Sky, compresa l’assunzione del suo debito in essere.

Punti salienti della transazione

Si prevede che l’acquisizione produca almeno $ 2 miliardi di risparmi sui costi derivanti da efficienze realizzate attraverso la combinazione di attività commerciali, e che aumentino i guadagni prima dell’impatto della contabilità degli acquisti per il secondo anno fiscale successivo alla chiusura della transazione.

I termini della transazione prevedono che Disney emetta circa 515 milioni di nuove azioni per gli azionisti di 21st Century Fox, che rappresentano approssimativamente una quota del 25% in Disney su base pro forma. Il corrispettivo per azione è soggetto ad aggiustamento per alcune passività fiscali derivanti dallo spin-off e da altre operazioni correlate all’acquisizione. Il rapporto di cambio iniziale di 0,2745 azioni Disney per ciascuna azione di 21st Century Fox è stato fissato sulla base di una stima di tali passività fiscali da coprire con un dividendo in contanti di $ 8,5 miliardi. Il rapporto di cambio sarà rettificato immediatamente prima della chiusura dell’acquisizione sulla base di una stima aggiornata di tali passività fiscali. Tale aggiustamento potrebbe aumentare o diminuire il rapporto di cambio, a seconda che la stima finale sia inferiore o superiore, rispetto alla stima iniziale. Tuttavia, se la stima finale delle passività fiscali è inferiore alla stima iniziale, i primi $ 2 miliardi di tale aggiustamento saranno invece effettuati dalla riduzione netta dell’importo del dividendo in contanti alla 21st Century Fox dalla società da scorporare. L’ammontare di tali passività fiscali dipenderà da diversi fattori, tra cui le aliquote fiscali in vigore al momento della chiusura e il valore della società da scorporare.

Il consigli di amministrazione di Disney e 21st Century Fox hanno approvato la transazione, che è soggetta all’approvazione degli azionisti da parte di 21st Century Fox e azionisti Disney, alla liquidazione ai sensi della legge Hart-Scott-Rodino Antitrust Improvements, una serie di altre fusioni non statunitensi e altre revisioni normative e altre consuete condizioni di chiusura.

Facebook Comments

Luca Martorana

Alla ricerca di una posizione che lo soddisfi, è un grande appassionato di tecnologia, videogiochi, serie TV e musica pop/new age. Ama gli animali e pratica danza fin dai primi anni d'età.