Dr Commodore
LIVE

One Piece 1073, primi spoiler ufficiali: l’arrivo dell’autorità più alta al mondo

One Piece ha appena dato inizio alla sua Saga Finale, e già ci troviamo ad essere sempre più saturi di rivelazioni e sorprese sconvolgenti. L’identità reale di Stussy è stato l’ultimo elemento che si è andato ad accavallare alla verità su Bartholomew Kuma e i suoi poteri.

Sotto quest’ultimo aspetto, inoltre, scopriremo la parte più “succosa” solo nei prossimi capitoli, ma gran parte dei fan stanno già fremendo dall’impazienza per questa rivelazione attesa ormai da decenni. Perché Kuma ha gettato la sua umanità, quale segreto si cela dietro questo folle gesto?

Queste domande stanno finalmente per avere risposta, e grazie ai leaker che come al solito operano in modo celere all’inizio della settimana, possiamo già osservare un primo riassunto relativo al capitolo 1073, e a ciò che andremo a visionare al suo interno.

one piece

Gli spoiler del nuovo capitolo

Il leaker più affidabile e che abitualmente pubblica gli spoiler dei vari capitoli si è presentato come sempre su Twitter per svelare un primissimo riassunto ufficiale del capitolo.

Piccolo riassunto del capitolo da parte mia. Breve capitolo di 15 pagine.

Capitolo 1.073: “” Miss Buckingham Stussy “.

Nella copertina, vediamo Vegapunk creare invenzioni pacifiche (come carri armati che sparano fiori) mentre Caesar, Judge e Queen lo guardano disgustati.

Il capitolo inizia dove è finito l’ultimo. Lucci attacca Stussy ma lo manca perché sta attaccando un’illusione. Stussy usa una variazione della tecnica Kami-e (Paper Art) chiamata “Remaining Body” (o qualcosa del genere, è “in giapponese).

Mentre distrae Lucci con l’illusione, Stussy usa un rossetto con Kairouseki all’interno per indebolire Lucci (lo usa per toccare Lucci, come Smoker usa il suo Jitte). Poi Stussy morde Lucci e si addormenta come Kaku.

Scopriamo che quella persona misteriosa con cui Vegapunk ha parlato era Stussy e che non era intenzione di Vegapunk che diventasse membro del CPO. Stussy non può sovrascrivere l’ordine di Lucci di fermare i Seraphim, perché è allo stesso livello di Lucci nella “gerarchia dell’autorità”.

Lilith ed Edison sono usciti dal “Labo”. S-Hawk attacca Lilith prima che possa dare l’ordine di fermarsi, ma Zoro lo ferma. Zoro combatte contro S-Hawk durante alcuni panel (nessun nuovo attacco, solo un grande scontro). S-Hawk è scioccato di fronte alla forza di Zoro.

S-Shark attacca Edison mentre sta dando l’ordine di fermarsi, ma Sanji lo salva. Quindi Edison è riuscito a dare l’ordine e tutti i Seraphim si sono fermati.

Rufy e Chopper stanno correndo per il “Labo” cercando di trovare il vero Vegapunk, perché lui e Bonney sono scomparsi (non vediamo nulla del vero Vegapunk e Bonney in questo capitolo).

Salto sull’Isola Sfinge. Viene rivelato che i Marine arrivano sull’isola Sphinx mentre Marco era via a Wanokuni. Ma Weevil è arrivato e ha protetto il villaggio. Tuttavia, Weevill è stato catturato da Ryokugyuu.

Ora Marco è con Miss Bakkin. Chiede a Marco di riportare indietro suo figlio e di darle l’eredità di Shirohige.

Marco: “Apprezzo che tu abbia salvato il villaggio ma…”

Miss Bakkin: “Dubiti del lignaggio di mio figlio? Allora chiedi a Vegapunk!!”

Stacco sul mare, sulla nave di Kizaru.

Kizaru porta degli snack e delle bevande a un vecchio sulla nave. Prima di allora, i marines hanno testato il cibo per scoprire se fosse avvelenato. Kizaru parla con quell’uomo.

Kizaru: “Hai mai incontrato Vegapunk?”

Vecchio: “Sì, solo una volta in passato…”

Scopriamo che il vecchio è un membro dei Gorousei (Cinque Saggi). In particolare, è quello con una cicatrice sul lato sinistro del viso e i dreadlocks grigi. E scopriamo il suo nome…

[Autorità più alta del mondo – Gorousei] [Santa Jegarcia Saturno (Y I1 HIL>P.-)

Saturno: “Mi dispiace che si sia arrivati ​​a questo!!”

Fine del capitolo. Pausa la prossima settimana.

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE 1072: UN DETTAGLIO RIVELEREBBE GIÀ IL TRAGICO SEGRETO CHE BARTHOLOMEW KUMA NASCONDE A BONNEY [SPOILER]

Articoli correlati

Condividi