Dr Commodore
LIVE

One Piece 1072: torna la ciurma di Rocks con un pirata che da sempre Oda ha cercato di farci notare [SPOILER]

Con un’attesa che si è dilungata letteralmente per settimane, One Piece trova finalmente il suo continuo in questo primo mese del 2023, attraverso il capitolo 1072 in uscita nelle prossime giornate. Le vicende che stanno avendo luogo ad Egghead continuano ad essere sempre più interessanti, e Oda ormai ha praticamente scoperchiato il suo “vaso di Pandora”.

I leaker infatti hanno già svelato in anticipo le novità in arrivo all’interno del capitolo 1072, e tra esse possiamo osservare alcuni importanti fatti riguardanti anche una delle ciurme più temute tra gli oceani nel mondo di One Piece: i pirati di Rocks.

Rocks D. Xebec è stato un rivale tremendo per Roger e la sua ciurma, e il fatto che nel mondo il suo nome non sia così chiacchierato è solo ulteriore dimostrazione della paura che lui e la sua ciurma erano capaci d’incutere.

La rivelazione sulla ciurma di Xebec

Avendo dato spazio a diverse fazioni, rivelazioni e flashback in questi capitoli ad Egghead, è chiaro come Oda non voglia più trattenersi ulteriormente adesso che ci si trova nella Saga Finale. Dopo gli ultimi reveal, l’autore continua a scioccare i lettori anche nel capitolo 1072, facendo tornare sotto i riflettori i pirati di Rocks.

In questo capitolo, ci viene così rivelato un altro importante membro della ciurma di Xebec dopo Barbabianca, Kaido e Big Mom, rimasto ignoto sino ad ora. Si tratta di Bakkin, la “madre” di Weevil, che abbiamo conosciuto per la prima volta durante Whole Cake Island.

Le poche cose che sapevamo riguardo questa donna erano il suo legame con Edward Newgate, ovvero Barbabianca, essendo stata nella sua stessa ciurma 40 anni fa. Dalle affermazioni effettuate dalla donna, lei sarebbe stata la “donna più amata” del celebre pirata, e le ultime rivelazioni sembrano testimoniare che alla fine queste parole erano decisamente vere.

Il capitolo 1072 ci svela in un modo sorprendente anche qual’era il suo vero aspetto da giovane: infatti scopriamo come l’agente del CP0 Stussy in realtà sia un clone della compagna di Barbabianca, quando ancora era all’apice della sua giovinezza.

Lo stesso Marco ha confermato questo legame tra Bakkin e Barbabianca un centinaio di capitoli fa, svelando lui stesso come i due si trovassero sulla stessa nave. Nel corso degli ultimi trecento capitoli abbiamo scoperto come i tre Yonko più famosi fossero tutti membri della stessa leggendaria ciurma; in comparazione a queste imponenti figure, per quel poco che abbiamo visto di Bakkin essa non sembrava essere un personaggio “abbastanza potente” da poter avere davvero qualche collegamento con i Rocks.

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE, MUORE UN NOTO LEAKER DEL MANGA: L’UTENZA ONLINE È SCIOCCATA, E ALCUNI DANNO LA COLPA AI FAN

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi