Dr Commodore
LIVE

iPhone 15 Pro e Ultra potrebbero arrivare senza tasti fisici

Come ogni anno, ancora prima dell’uscita del nuovo iPhone si parla già del suo successore. Ora che la serie 14 è stata rilasciata sul mercato, stanno aumentando i rumor e i leak sui prossimi iPhone 15 e iPhone 15 Pro, previsti per settembre.

Per i top di gamma Apple di quest’anno non dovremmo aspettarci troppi stravolgimenti, trattandosi quasi sicuramente di aggiornamenti della linea tipo i modelli “S” prodotti una volta da Apple (iPhone 5s o il 6s, per intenderci).

D’altro canto la casa di Cupertino starebbe preparando diverse novità per gli iPhone 15. che potrebbero definire il futuro dei melafonini. Una su tutte la possibilità che iPhone 15 Pro possa arrivare senza i tasti fisici.

iPhone 15 Pro

iPhone 15, iPhone 15 Pro: tutto quello che sappiamo, tra tasti “solid state” e un (costosissimo) modello Ultra

Innanzitutto, parlando di design, non dovrebbero esserci stravolgimenti nei prossimi iPhone 15. Sono attese due novità però. La prima è l’estensione della Dynamic Island anche ai modelli standard, che l’anno scorso è stata un’esclusiva degli iPhone 14 Pro. Secondariamente i nuovi melafonino potrebbero adottare per il retro dei curvi bordi molto simili a quelli visti sui MacBook Pro. Quindi una via di mezzo tra il form factor squadrato dei modelli successivi ad iPhone 12 e i bordi molto curvi di iPhone X e successori.

Le versioni di iPhone dovrebbero rimanere 4, mantenendo anche le stesse dimensioni. Quindi avremo due modelli standard da 6.1″ e 6.7″ e due modelli “premium” sempre da 6.1″ e 6.7″. D’altro canto, sempre più rumor insistono sull’arrivo di un modello quasi inedito. Infatti, il Pro Max potrebbe cambiare nome in iPhone Ultra, ereditando il nome del più costoso modello di Apple Watch.

Il nuovo iPhone Ultra potrebbe ricevere feature esclusive, anche rispetto allo stesso iPhone 15 Pro. Come per esempio la tanto chiacchierata fotocamera periscopica, che potrebbe arrivare fino a uno zoom ottico 10x (come dichiarato dall’analista Jeff Pu). Insomma, Apple tornerebbe al 2020, quando iPhone 12 Pro Max ebbe alcune funzioni esclusive a discapito del 12 Pro, come per esempio un tele rivisto e la fotocamera principale col sensore leggermente più grande.

apple iPhone 14 Pro

Se il modello Ultra potrebbe avere un sensore periscopico esclusivo, comunque tutti gli iPhone 15 potrebbero ricevere un upgrade dei sensori. Non a caso poche settimane fa lo stesso CEO di Apple Tim Cook aveva visitato la fabbrica di Sony a Kunamoto, confermando la lunga partnership con l’azienda giapponese. In più, secondo NikkeiAsia, sembra che Sony stia proprio sviluppando dei sensori avanzati per la prossima generazione di iPhone.

Ma arriviamo alla novità principale dei prossimi melafonino: la possibile assenza di tasti fisici sui modelli più costosi, ovvero iPhone 15 Pro e Ultra. Si tratta di uno rumor più ricorrenti delle ultime settimane sui nuovi smartphone Apple. A ribadirlo un’altra volta è l’analista Ming-Chi Kuo, uno dei più noti nel mondo tech per i suoi rumor sui melafonino.

Secondo Kuo, Apple rimuoverà i pulsanti fisici del volume e dello sblocco dai “modelli di fascia alta” di iPhone 15. Al loro posto vedremo dei tasti “solid-state” prodotti da Cirrus Logic. Una novità che abbiamo definito in precedenza “quasi” inedita. Infatti, questa soluzione sarà simile al tasto home visto sugli iPhone 7/8/SE 2a e 3a Generazione.

Infine, concludiamo parlando della USB-C: al momento sembra l’elemento meno probabile sui prossimi iPhone. Certo, Apple ha sostanzialmente confermato che accetterà la decisione dell’UE sul connettore unico. Sappiamo infatti che dalla fine del 2024 qualsiasi smartphone venduto nei Paesi dell’UE dovrà essere dotato della porta USB-C.

Apple ha quindi ancora diverso tempo prima di sostituire la Lightning con il connettore unico Type-C. Ci si aspetta quindi di vedere un iPhone con la USB-C nel 2024 o 2025 piuttosto che con gli iPhone 15 o Ultra. Vedremo nelle prossime settimane cosa potrebbe avere in serbo l’azienda di Cupertino

Fonti: Macrumors 1, 2

LEGGI ANCHE: Le migliori offerte telefonia mobili del 2023 dei principali operatori

apple servizi spesa domicilio 1

Articoli correlati

Condividi