Dr Commodore
LIVE

Andrew Tate portato in ospedale pochi giorni prima dell’appello: “il Matrix mi ha attaccato”

Andrew Tate, il noto influencer di cui si è parlato piuttosto assiduamente negli scorsi mesi (e ancor di più in questo periodo), secondo quanto riferito da più parti sarebbe stato portato in ospedale mentre era in custodia della polizia rumena.

A confermarlo è il suo stesso manager su Twitter, che ha dato un aggiornamento sulle condizioni di salute riferendo che Tate stia bene, ma sottolineando di non essere in grado di fornire ulteriori dettagli.

Secondo le informazioni in più riferite da Dexerto, l’influencer Andrew Tate sarebbe stato accompagnato in una struttura ospedaliera dalle autorità per una visita urgente, a causa dello sviluppo di un nodulo polmonare. Poche ore dopo la notizia, Tate ha dichiarato sui social media che c’è ancora una volta lo zampino del “Matrix” che “lo ha attaccato”, e che nonostante ciò egli sia duro a morire poiché “non potete uccidere un’idea”.

andrew tate

Le informazioni discordanti

Le informazioni sul web sono piuttosto discordanti tra loro, se desideriamo cercare qualche risposta in più. Non è chiaro se Andrew Tate stesso abbia chiesto di essere portato in ospedale o meno, ma Dexerto riferisce che sia così: l’influencer avrebbe domandato di vedere un medico per assicurarsi della natura del nodulo attraverso una biopsia.

Secondo Carmina Pricopie, giornalista investigativo di nazionalità rumena, Andrew Tate sarebbe stato portato in ospedale perché una volta in carcere le routine di controllo medico avrebbero portato alla luce un problema di salute che necessitava del consulto di uno specialista. In ogni caso, non si tratterebbe di un problema serio.

Come sappiamo, Tate e suo fratello sono stati recentemente arrestati dalla polizia di Bucarest una volta che le autorità hanno accertato la loro presenza del paese, questo perché accusati di diversi reati piuttosto gravi quali stupro, tratta di esseri umani e attività di criminalità organizzata.

La Corte sembra aver deciso che i due dovranno rimanere in custodia delle autorità rumene per 30 giorni, contro le 24 ore iniziali previste. L’avvocato dei fratelli Tate si è appellato alla decisione, che pare verrà discussa presto in aula.

Fonte: 1 2 3

Potrebbe interessarti anche: NUOVO SMACCO PER ANDREW TATE: LE SUE AMATE AUTO DI LUSSO VENGONO SEQUESTRATE

Articoli correlati

Condividi