Dr Commodore
LIVE

One Piece 1070 e la strategia di Akainu che aiuterebbe “in extremis” i Mugiwara [SPOILER]

In One Piece sta succedendo di tutto negli ultimi capitoli: personaggi della vecchia guardia che si ripresentano più forti che mai, lotte tra individui di grandissima potenza che portano ad epici scontri, richiami a fatti avvenuti decenni fa, che ora tornano ad essere più rilevanti che mai.

L’opera di Eiichiro Oda sta raggiungendo le sue fasi finali in modo spedito, spiegando i misteri celati sino ad oggi, e introducendo capitolo dopo capitolo degli sviluppi sempre più cruciali per la storia. Il capitolo 1069 ci ha lasciato davanti ad un importante evento, con Lucci che mostra come la sua vera forza non è stata ancora coinvolta in pieno nella battaglia, proprio come Luffy.

In tutto questo, scopriamo anche che Akainu stavolta ha deciso di non indugiare oltre nel farsi coinvolgere: prima si trattava di lotte tra Yonko e tra paesi non affiliati al Governo, dove in teoria la Marina non potrebbe mettere il proprio naso; adesso, però, la questione riguarda Vegapunk, ed è dunque decisamente diversa.

one piece

La missione della Marina

Quando Akainu ha scoperto come ad Egghead ci fossero i Mugiwara, sin da subito sono suonati diversi campanelli d’allarme per quanto riguarda la missione segreta che il CP0 si appresta a svolgere. Scopriamo così anche che il Grand’ammiraglio è a conoscenza delle intenzioni del Governo Mondiale, e sebbene Lucci abbia lasciato intendere come fosse un compito molto delicato affidato solo a loro, adesso sappiamo che anche altri sono a conoscenza di come il Governo intenda voltare le spalle allo stimato scienziato.

Certo, probabilmente non sanno quali siano le ragioni vere e proprie, ma visti i precedenti del Governo (e la poca fiducia che diversi marine provano verso le loro azioni, come nel caso di Garp, Aokiji e di Smoker) è sufficiente anche il solo sapere dell’intento omicida dietro la visita del Cipher Pol ad Egghead per comprendere come le motivazioni non siano così “benevoli” come i Gorosei potrebbero fingere di dipingerle dopo aver compiuto il misfatto.

Nel capitolo 1069, scopriamo come la Marina stia seguendo un qualche tipo di strategia, e sia pronta a farsi strada ad Egghead e anche disposta a contattare direttamente il CP0 pur di evitare che avvenga un qualche conflitto tra esso e lo Yonko Luffy.

Intanto, Kizaru potrebbe star raggiungendo Egghead per prevenire la reale uccisione di Vegapunk, individuo a cui la Marina deve molto, e forse essa stessa ha una sorta di piano che consiste nell’inscenare la sua morte, portandolo poi in un posto sicuro e lontano dalle mani del Governo (forse sarà così che arriveremo ad Elbaf?).

Può darsi che anche per questa ragione Kuma adesso si sia “teletrasportato”: se la sua destinazione è Egghead e il suo obiettivo è poter soccorrere Vegapunk e portarlo via, questo suo atteggiamento potrebbe essere stato concordato già con la Marina in separata sede, possibilmente prima che venisse soccorso dai Rivoluzionari.

Prima che tutto ciò accada, però, ci sono diversi conti in sospeso da saldare: Oda ha voluto riproporci la lotta tra Luffy e Lucci vista a Ennies Lobby, e attualmente sono numerose le coincidenze con Sabaody. La Marina non sembrava al corrente di come i Mugiwara fossero ad Egghead, e la loro presenza ha evidentemente scombussolato i piani non solo del CP0, ma anche di Akainu, il quale non si aspettava una lotta con uno dei pezzi grossi della pirateria.

L’arrivo di Kizaru potrà essere certamente un’occasione di riscatto per Zoro, il quale venne umiliato dall’Ammiraglio per via della sua salute debole conseguente i fatti di Thriller Bark; anche Luffy poi ha diversi avversari da sistemare oltre a Lucci, poiché alla fine di Sabaody promise di sconfiggere sia Bartholomew, che Kizaru.

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE 1070 POTREBBE MOSTRARCI KIZARU COME NON L’ABBIAMO MAI VISTO [SPOILER]

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi