Dr Commodore
LIVE

Warzone 2: secondo alcuni giocatori esiste un problema serio ai danni e alla loro gestione

Uno dei maggiori problemi riguardanti i giochi multiplayer, specialmente gli sparatutto, riguarda il bilanciamento dei danni e delle armi. Nonostante la “giovane età” anche Warzone 2, l’ultimo gioco di Infinity Ward e Raven Software, presenta gravi problematiche riguardanti il suo sistema dei danni e come viene applicato alle varie armi secondo molti giocatori.

Diversi giocatori, tra cui streamers e Youtuber, hanno espresso delusione al riguardo, ma in particolare JackFrags, Youtuber famoso appassionato di sparatutto, il quale sin dall’uscita di Warzone 2 ha postato svariati video riguardanti l’inconsistenza dei danni delle armi. Dopo alcuni test lo youtuber sostiene in maniera piuttosto convinta che esiste un reale problema intrinseco nel codice del gioco che gestisce il danno.

Il suo video più recente sull’argomento mostra delle clip di esempi a conferma delle sue teorie, come un M4 che lo elimina in maniera troppo rapida nonostante fosse con l’armatura al massimo, uno sniper che lo elimina in un colpo, cosa che dopo diversi test è risultata impossibile con quell’arma, e infine una strana dinamica di uccisione con 2 colpi melee classici subiti con un fucile d’assalto.

warzone 2 problema danni

Il test più approfondito è stato quello di ricreare la situazione con il fucile da cecchino Victus XMR, che nella clip lo elimina in un colpo solo. Provando tutte le combinazioni e personalizzazioni dell’arma, e utilizzando tutti i proiettili possibili, dai perforanti agli incendiari, in nessuna delle sue prove è riuscito a replicare quanto accadutogli in precedenza, datosì che con è possibile con quel fucile eliminare in un colpo (specifichiamo che tutti i test sono stati fatti mirando alla testa per avere il massimo output di danno).

Jackfrags aggiunge che purtroppo senza una spiegazione logica a quanto accaduto, e con l’impossibilità di riprodurre le varie situazioni, l’unica ragione plausibile è quella che i danni su Warzone 2 siano buggati. Le sue comunque non vogliono essere lamentele infondate perché ha perso una partita, in quanto ha sempre dimostrato serietà nel giocare un titolo e nelle sue analisi, e in un Battle Royale se muori, hai perso, non c’è molto altro da aggiungere.

Quello a cui tengono i giocatori e che in un grande titolo come Warzone 2, dove l’esperienza PVP è la cosa più importante, se nel complesso ci sono così tante variazioni fino ad arrivare a vere e proprie incoerenze di gioco, non può che risentirne il gameplay stesso che diventa inevitabilmente frustrante.

warzone 2.0 screenshot

Appunto sul sistema 2-Hit Melee di Warzone 2

Ciò che sembra essere consistente a livello di danni invece, e che rappresenta per i giocatori una delle dinamiche più frustranti di tutto il gioco, è la dinamica di uccisione con 2 colpi melee ravvicinati, più precisamente il riuscire a dare un colpo melee critico.

Per spiegarlo nel dettaglio, bisogna dare il primo colpo melee, e nel momento preciso in cui sta per colpire, lanciare un secondo colpo melee. Questo provocherà un doppio hit critico e la conseguente uccisione dell’avversario. Tale dinamica è considerata fuori controllo dai giocatori di Warzone 2, che ne stanno chiedendo la rimozione a gran voce sulle varie piattaforme di comunicazione.

In precedenza questa dinamica era presente sul primo capitolo del battle royale di Call of Duty, e dopo svariato tempo e tanta frustrazione dovuta all’aver subito fin troppe uccisioni “facili”, fu rimossa dal gioco. Non c’è alcuna spiegazione sul motivo per cui sia stata riproposta sul nuovo titolo. Arrivare a detestare il combattimento corpo a corpo del titolo può soltanto significare problemi per gli sviluppatori, che rischierebbero di veder calare il numero di giocatori per una dinamica che non aveva motivo di ricomparire, come se lo sbaglio passato non fosse servito di lezione.

Alcuni utenti fanno notare che c’è bisogno di 2 proiettili da cecchino sparati in testa ad un avversario per eliminarlo, e con lo stesso numero di colpi melee, è possibile ottenere lo stesso risultato. Davvero irreale. Alcuni giocatori hanno suggerito un nerf possibile al sistema, spostando il danno necessario da 2 a 4 colpi minimi per eliminare un avversario completamente corazzato, una soluzione che i giocatori accetterebbero immediatamente.

warzone 2 melee 2 colpi

Se interessati Call of Duty Modern Warfare 2 sarà gratuito per un tempo limitato

Articoli correlati

Condividi