Dr Commodore
LIVE

Fantozzi che prende l’autobus al volo diventa un progetto LEGO Ideas!

“Non ce la farò mai!

E allora?

Allora prenderò l’autobus al volo!

No Ugo, non lo hai mai fatto. Non hai il fisico adatto..

Non l’ho mai fatto, ma l’ho sempre sognato!

Nato come libro, Fantozzi è diventato uno dei film più iconici della storia del cinema italiano. Le disavventure del ragionier Ugo Fantozzi, matricola numero 7829/bis dell’ufficio sinistri sono rimaste impresse negli spettatori italiani di tutte le età.

E così sono decine le frasi e le scene della saga di Fantozzi che sono entrate nell’immaginario collettivo. Si vada alla “Corazza Kotiomkin” all’acqua Bertier, fino alla partita scapoli contro ammogliati.

Una delle scene più note del primissimo film del 1975 è la routine mattutine del povero ragioniere, che in pochissimi minuti deve trovarsi pronto per andare a lavoro. Proprio una sequenza di questa scena è diventata un progetto Lego Ideas: stiamo parlando del tentativo di Fantozzi di prendere l’autobus al volo. Un’idea che sta già riscuotendo un incredibile successo!

Lego Ideas Fantozzi autobus al volo

Il ragionier Fantozzi tra i progetti di Lego Ideas

L’idea è stata pensata e realizzata dall’architetto Giorgio Tona ed è disponibile a questo link sul sito di Lego Ideas, con il titolo “Fantozzi Takes the Bus on the Fly”. Il progetto riproduce parte della nota scena di Fantozzi, con il bus che passa per via Prenestina vicino al condominio di Fantozzi. In più, ci sono pure gli interni del palazzo, ricchi di dettagli.

Come ha scritto il suo creatore sul sito di Lego Ideas,

questo modello non è solo un tributo a quel film, ma anche un occasione per avere un intero pezzo di una vecchia città costruito con mattoncini Lego con la sua estetica classica (ad esempio il bus verde) e molte scene di casa rappresentante all’interno del palazzo, con molti dettagli, nonostante siano compressi in soli 3 o 4 mattoncini per ogni appartemento

Per chi non lo conoscesse, Lego Ideas è il sito del marchio danese dove gli appassionati possono caricare i loro progetti per dei set Lego (il sito è raggiungibile a questo link). A quel punto, il progetto può essere votato dagli utenti.

E qui si aprono due strade: se il progetto non raggiunge un certo numero di voti dopo due anni, viene rimosso dalla piattaforma. Se invece raggiunge i 10 mila voti, il set entra di diritto nella lista dei progetti che vengono revisionati dagli esperti Lego.

Solitamente, questa fase dura circa un anno e alla fine, se il progetto viene ritenuto fattibile, l’azienda si impegna a realizzarlo in collaborazione con il creatore originale e lo mette in commercio proprio con il marchio Lego Ideas.

Lego Logo

La notizia di questo progetto dedicato all’universo di Fantozzi ha fatto velocemente il giro del web, con molte testate online che ne hanno parlato. Tanto che anche la figlia di Paolo Viaggio, Elisabetta, ha ricondiviso il set.

E in più, in soli 7 giorni il progetto ha già raggiunto la bellezza di 7403 sostenitori (nel momento in cui stiamo scrivendo l’articolo). Non possiamo che unirci anche noi ai supporter del set dedicato a Fantozzi e invitarvi a votarlo su Lego Ideas. Chissà se un giorno lo vedremo come set Lego Ideas.

LEGGI ANCHE: Robert Downey Jr. risponde a Tarantino: “Le critiche sono una perdita di tempo”

Fonti: RomaToday, Radio Deejay

Fantozzi e Ragionier Filini

Articoli correlati

Condividi