Dr Commodore
LIVE

Yu Yu Hakusho tornerà in replica su Italia2

Yu Yu Hakusho è senza ombra di dubbio uno dei manga più amati ed apprezzati degli anni ’90, con oltre 50 milioni di copie in circolazione a livello globale e una folta schiera di appassionati incalliti che ancora oggi lo elogiano come uno dei migliori shonen mai pubblicati.

Partorito dalla mente e dalla penna del leggendario Yoshihiro Togashi dal 20 Novembre 1990 al 12 Luglio 1994 e serializzato tra le pagine di Weekly Shonen Jump di casa Shueisha, Yu Yu Hakusho è stato padre e divulgatore di moltissimi stilemi e tratti che possiamo trovare ancora oggi tra le pubblicazioni per lo stesso target demografico.

Il successo planetario di Yu Yu Hakusho è, tuttavia, in larga parte da attribuire all’omonimo adattamento animato (conosciuto in Italia come Yu degli Spettri) a cura di Studio Pierrot andato in onda tra l’Ottobre del 1992 ed il Gennaio del 1995, il quale è stato in grado di avvicinare una moltitudine di appassionati all’opera originale essendo, a conti fatti, uno dei primi anime a spopolare in occidente tra le generazioni degli anni ’80 e ’90.

Yu Yu Hakusho

Yu Yu Hakusho approderà a breve su Italia2

Come evidenziato da Cartoonfun e successivamente riscontrabile sul palinsesto di Mediaset Infinity, Yu Yu Hakusho tornerà in replica su Italia2, dal Lunedì al Venerdì alle 15:35, con ben 4 episodi al giorno a partire da Lunedì 12 Dicembre 2022.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 𝘾𝙖𝙧𝙩𝙤𝙤𝙣𝙛𝙪𝙣.𝙞𝙩 (@cartoonfun.it)

Questa notizia non può che fare piacere a tutti gli spettatori “attempati”, memori dei fasti dell’iconico appuntamento con MTV Anime Night tra il 1999 ed il 2010 dalle 21:00 alle 22:30/23:00, il quale aiutò notevolmente la diffusione delle produzioni animate nipponiche proponendo grandi classici quali Black Lagoon, Cowboy Bebop, Death Note, FullMetal Alchemist, Great Teacher Onizuka, Nana, Trigun e molti altri ancora.

Considerando che Yu degli Spettri è una serie da 112 episodi, la messa in onda su Italia2 accompagnerà i nostri pomeriggi per ben 4 settimane, traghettandoci verso un 2023 all’interno del quale auspichiamo che vengano riproposti altri pezzi da novanta sul piccolo schermo, così che persino le nuove generazioni possano riscoprire il fascino di opere imprescindibili per gli appassionati dell’animazione giapponese.

Fonte: Cartoonfun.it, Mediaset Infinity

Articoli correlati

Matteo Comin

Matteo Comin

Sono Matteo, scrivo da Desenzano (BS), Studio Scienze della comunicazione e lavoro in un cinema multisala. Sono appassionato, come tutti voi, di tutto ciò che riguarda la cultura nerd, in particolar modo di anime e manga.

Condividi