Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball: Vegeta rispetta Gohan, ed è da sempre anche uno dei suoi più grandi sostenitori

Nella storia di Dragon Ball, duranti questi decenni, abbiamo assistito alla grande evoluzione di molti dei personaggi principali della serie. Tra coloro che sono cambiati di più ci sono sicuramente Vegeta e Gohan. Ricordando com’era il Saiyan all’inizio, un malvagio e spietato guerriero, i passi da giganti fatti durante questi anni sono piuttosto significativi.

Per quanto riguarda il primogenito di Goku, invece, abbiamo osservato il suo cambiamento da promettente guerriero che stava per prendere il posto di Goku nella storia, a grande studioso riluttante al combattimento ma dal tremendo potenziale latente.

Lo stesso Vegeta ha visto molto da vicino la sua evoluzione in questo senso, e si è dimostrato diverse volte uno dei principali sostenitori del ragazzo. Il Saiyan è sempre stato ben consapevole del potere del figlio di Goku e non prova per esso alcuna invidia: al contrario, ha dimostrato diverse volte di rispettarlo profondamente.

vegeta gohan dragon ball

L’evoluzione del rapporto tra Gohan e Vegeta

Sappiamo che in genere è piuttosto difficile che Vegeta dimostri il suo apprezzamento nei confronti di qualcuno. Eppure, per quanto riguarda Gohan, il Saiyan ha speso più volte delle parole d’incoraggiamento, o comunque l’ha sempre tenuto in grande considerazione. Dopotutto, Vegeta ha ricevuto dal ragazzo diverse prove della sua vera forza durante il corso della storia.

Durante la Saga dei Saiyan, il figlio di Goku era solamente un bambino piccolo, eppure ha dimostrato di avere il coraggio necessario per affrontare Vegeta, riuscendo anche metterlo in difficoltà attraverso la propria forma da Oozaru. Durante la Saga di Namecc le cose si fanno ancora più interessanti per i due: il Saiyan, infatti, salverà la vita del bambino uccidendo Guldo. Il gesto è stato piuttosto inaspettato contando che ci trovavamo in una fase in cui ancora il Principe dei Saiyan era accecato dalla propria malvagità e dal proprio egoismo.

Nonostante non avesse nulla da guadagnarci con tale gesto, egli decise comunque di salvare il ragazzino facendo fede alla flebile alleanza stretta poco prima per confrontarsi contro la Squadra Ginew. Successivamente, poiché il potenziale del mezzo Saiyan era stato sbloccato dal Capo Anziano di Namecc, Vegeta sarà il primo ad accorgersi che qualcosa è cambiato nel mezzo Saiyan. È lì che comincia a tenere d’occhio il suo potere.

Nella Saga di Cell, c’è la vera e propria realizzazione da parte del Principe dei Saiyan di quanto Gohan sia potente, ed è in questa Saga che il figlio di Goku si consacra definitivamente agli occhi del Saiyan. Specialmente alla fine dell’arco, egli è costretto ad ammettere di essere stato superato non solo da Kakarot, ma anche da suo figlio di nemmeno 10 anni. Quando il ragazzino affronta Cell, dimostrando una volta per tutte la sua enorme potenza, l’opinione del Saiyan nei suoi confronti cambia per sempre.

Successivamente, durante la Saga di Majin Bu più volte il Principe dei Saiyan rimprovererà Gohan per aver messo in pausa il suo allenamento. Ciò dimostra anche la grande considerazione che egli ha del ragazzo e quanto questi tenga al fatto che sfrutti le proprie abilità. Mentre con suo figlio Trunks si mostra a volte fin troppo duro, con il figlio di Goku le cose cambiano vistosamente.

In seguito, quando la Terra verrà distrutta da Kid Bu, Vegeta si arrabbierà molto con Goku per non aver salvato il proprio figlio, provando ancora una volta di avere a cuore il ragazzino.

Insomma, Vegeta ha dimostrato numerose volte la sua opinione positiva nei riguardi del figlio di Goku. Quando il ragazzo non è riuscito a sconfiggere Darbula, è stato proprio il Saiyan a fargli un bel discorso in merito all’importanza di combattere dando il tutto e per tutto, spronandolo a sfruttare il suo vero potenziale.

Nonostante Goku si sia rassegnato al fatto che suo figlio non ami combattere, il Principe dei Saiyan lo tiene ancora in grande considerazione. La dimostrazione di ciò l’abbiamo avuta in DB Super. Sarà infatti lui a proporre a Goku di far partecipare suo figlio al Torneo del Potere, sottolineando con forza come egli abbia un’abilità latente più grande di chiunque altro e mostrando un certo disappunto quando Goku gli risponderà che il ragazzo è ormai arrugginito, non allenandosi più come prima.

Vegeta sembra quasi riuscire a vedere in Gohan molto più di quello che ci vede suo padre. Lo spirito combattivo del ragazzo, le sue abilità e la sua potenza sono tutti elementi che hanno indubbiamente conquistato il Saiyan.

Visto il ritorno alla ribalta del mezzo Saiyan con DBS: Super Hero, la speranza è che in futuro lo vedremo di nuovo combattere affianco al padre e al Principe dei Saiyan, dimostrando ancora una volta a quest’ultimo di meritare ancora la sua fiducia e il suo rispetto.

Potrebbe interessarti anche: DRAGON BALL SUPER: SUPER HERO, CHICHI SEGUE L’ESEMPIO DI GOHAN E OTTIENE LA FORMA BEAST GRAZIE A UN FAN

Articoli correlati

Condividi