Dr Commodore
LIVE

Crea “stanze erotiche” su Netflix: “non tutte sono volgari come quelle alla 50 Sfumature di Grigio”

Netflix, nel suo vasto e vario catalogo, conta anche la presenza di un programma piuttosto particolare. In tale show, intitolato “Come costruire una sex room”, viene mostrato tutto ciò che c’è dietro le quinte di un lavoro poco conosciuto: quello di designer di stanze sessuali, ovvero ambienti in grado di adattarsi ai desideri delle coppie. A raccontarlo è Melanie Rose, interior designer da ormai 10 anni e con tantissime cose da raccontare.

Le “stanze del sesso” sono generalmente utilizzate con lo scopo di “esplorare e sviluppare la propria relazione”, dice Melanie. Inoltre, grazie al suo decennio di esperienza, ha molto da dire sulla tipologia di persone che fanno ricorso a queste stanze, e sul prezzo che sono disposte a pagare.

Infatti, progettare una stanza del sesso non è un progetto economico, come mostra in modo piuttosto chiaro la designer nel suo programma su Netflix. Il prezzo delle stanze può essere più o meno alto in base alla grandezza della stanza e alla complessità, ma già solamente una piccola stanza può costare dai 35 mila ai 40 mila dollari. Le stanze più grandi, invece, superano tranquillamente i 190 mila dollari.

netflix cinquanta sfumature di grigio

Non tutti vogliono una stanza alla “50 Sfumature di Grigio”

Nel suo programma su Netflix, Melanie mostra che dietro il suo lavoro c’è molto da fare. Spesso vanno installate delle docce, alzate delle pareti, sparse opere a tema erotico e ornamenti peculiari. Inoltre, ancora più spesso i clienti fanno delle richieste che portano inevitabilmente all’aumento del prezzo.

Uno degli oggetti più costosi mai aggiunti, racconta Melanie, è stata una sedia tally-ho verde che compare nel film “50 Sfumature di Grigio”. La sedia, dotata di cinghie e staffe, può arrivare a costare anche 14,6 mila dollari. Infatti, è piuttosto noto che le repliche degli oggetti dell’opera siano molto costosi, eppure ci sono clienti disposti a pagare per averli nelle loro stanze. Ma la designer ci tiene a sottolineare che non tutte le stanze per il sesso sono volgari quanto quelle che prendono 50 Sfumature di Grigio come ispirazione.

Le stanze del sesso possono essere qualunque cosa uno desideri, e non per forza dei meri dungeon sessuali. Infatti, spesso per creare una stanza adeguata l’importante è includere qualcosa che faccia sentire la coppia a proprio agio, e che gli permetta di passare in intimità del tempo. Tale lavoro è già svolto egregiamente anche da piscine, docce e cocktail bar privati, senza dover spendere decine di migliaia di dollari per delle sedie o altalene particolari e altri oggetti che, magari, sono considerati di cattivo gusto.

Fonte: 1

Potrebbe interessarti anche: X: IL NUOVO FILM A METÀ TRA L’HORROR E L’EROTICO DI A24 E LE CITAZIONI DI “NON APRITE QUELLA PORTA”

Articoli correlati

Condividi