Dr Commodore
LIVE

Danilo Toninelli in versione YouTuber esorta a donare per il suo “costoso” canale

Tra Youtube, TikTok e Instagram, la presenza dei politici sul web si sta diffondendo a macchia d’olio. Tanto che sembra solo questione di tempo prima che qualche noto volto politico si diletti anche a fare live su Twitch in modo ufficiale. A dimostrare che ciò è possibile, anche se in modo diverso, è Danilo Toninelli.

Su Youtube, se non lo sapete già, Danilo Toninelli è piuttosto attivo. L’ex ministro delle Infrastrutture e membro del partito Movimento 5 Stelle, possiede ormai da un anno un proprio canale sulla piattaforma, nella quale si occupa di quello che è il suo progetto: trasmettere un cosiddetto telegiornale di ControInformazione.

Il canale di Toninelli è ancora piccolo: conta circa 4500 iscritti al momento, ma pare che il politico sia piuttosto determinato a farlo crescere e a migliorare la sua futura carriera da YouTuber. In particolare, si è posto l’obiettivo di lottare al meglio delle proprie possibilità contro la disinformazione, attraverso la propria rassegna stampa. Si trova però a destreggiarsi con un problema piuttosto importante: la mancanza di fondi.

danilo toninelli youtube

Il “costoso progetto” di Toninelli

Il politico ha parlato del problema durante una live su Youtube in cui commentava il decreto di Genova. Infatti, durante la diretta alcuni utenti del canale hanno cominciato a elargire donazioni a Toninelli, che è parso davvero molto emozionato rendendosi conto di tali gesti.

Come dice egli stesso, il progetto non può andare avanti senza un sostegno economico. Ha poi rivolto ai propri utenti un invito non troppo velato a donare ancora:

“Se qualcheduno ama questo progetto e quello che facciamo sicuramente ci dà una mano, perché non possiamo andare avanti a farlo spendendo, ma possiamo mandarlo avanti sopravvivendo per il lavoro che ci mettiamo”.

Non è ancora chiaro di quali costi parli Toninelli, visto che l’iscrizione a Youtube è gratuita e anche il suo modus operandi per i video non sembra avere chissà quali costi. C’è da ammettere che il canale di Toninelli possiede una grafica molto curata, che dimostra sicuramente l’impegno economico investito per quanto riguarda il livello comunicativo. Nonostante ciò, però, le immagini e le riprese sono piuttosto semplici sia a livello esecutivo che economico, come si può notare a una prima occhiata.

Fonte: 1

Potrebbe interessarti anche: È UN NOTO YOUTUBER OLTRE CHE UN PROFESSORE, MA LA SCUOLA NON LO SA: ACCUSATO DI DOPPIO LAVORO

Articoli correlati

Condividi