Dr Commodore
LIVE

Samuel L. Jackson dice la sua sulle critiche di Quentin Tarantino agli attori del Marvel Cinematic Universe

Recentemente il regista Quentin Tarantino ha rivolto delle critiche al Marvel Cinematic Universe, in particolare agli attori che recitano nelle pellicole della saga: durante il podcast 2 Bears, 1 Cave aveva infatti dichiarato che gli attori coinvolti in quei film non sono davvero delle stelle del cinema, ma che i personaggi che li interpretano lo sono al loro posto:

Captain America è la stella. O Thor lo è. Non sono neanche la prima persona a dirlo. Penso sia stato detto un miliardo di volte… Sono i personaggi di questo franchise a diventare delle stelle“.

Le parole del regista non sono state accolte positivamente da molti e l’attore Samuel L. Jackson ha deciso di rispondere all’amico e collaboratore durante un episodio di The View: “Ci vogliono comunque delle persone per interpretare quei personaggi particolari, e qual è sempre stato il segno della fama cinematografica? Le persone sedute sulle poltrone del cinema? Di cosa stiamo parlando? Per me non è una grande controversia sapere che questi attori sono stelle del cinema“. Ha poi citato come esempio il compianto Chadwick Boseman, dicendo che lui è Black Panther, e che non si può dire il contrario o che non sia una stella del cinema.

Le critiche alle dichiarazioni di Tarantino

Jackson aveva già difeso in passato i cinecomic, dichiarando che avrebbe preferito continuare a interpretare Nick Fury nell’MCU che fare film per ottenere nomination e vittorie agli Oscar.

Alle dichiarazioni di Tarantino hanno reagito anche altri attori dell’MCU, come Simu Liu (interprete di Shang-Chi). L’attore aveva infatti dichiarato che se Tarantino e Martin Scorsese fossero stati gli unici lasciapassare del cinema, non avrebbe mai avuto la possibilità di recitare in un film che ha incassato 400 milioni di dollari, e che quello che dicono non lo toccano più di tanto.

Samuel L. Jackson

Samuel L. Jackson ha interpretato Nick Fury sin dal primo Iron Man, e tornerà nei panni del personaggio nella serie evento Secret Invasion, dove sarà il protagonista. La serie arriverà su Disney+ nei primi mesi del 2023.

Fonte. Movieplayer.it.

Leggi anche Black Panther: Wakanda Forever, cancellate le scene che mostravano il legame tra Shuri e Namor.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi