Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball: su cosa sarà il nuovo anime? Il suo legame con Broly, Super e Toriyama apre 3 possibilità

Dragon Ball, com’è trapelato negli scorsi giorni, molto presto avrà un nuovo anime la cui uscita è prevista per l’anno 2023. È passato molto tempo dalla produzione dell’ultima opera animata a episodi: ciò significa che questo ritorno, nonostante non consista nell’attesissima seconda stagione di Dragon Ball Super, sarà comunque piuttosto apprezzato dai fan.

Ciò soprattutto alla luce delle recenti notizie in merito allo staff che farà parte della produzione: infatti, è notizia di pochi giorni fa che l’anime vedrà la collaborazione di Shintani (supervisore all’animazione di Dragon Ball Super: Broly), Kubota (direttore dell’animazione di DB Super: Super Hero) e dello stesso Akira Toriyama. L’anime, che dovrebbe essere la web serie vociferata alcuni mesi fa, si prospetta quindi un progetto che sarà preso piuttosto seriamente da Toei Animation.

Da ciò che sappiamo, andrà a toccare nuovi eventi e non sarà un qualche tipo di remake. Nonostante le informazioni siano attualmente scarse, nulla vieta di teorizzare su cosa potrebbe essere incentrato. Un fan in particolare ha elaborato delle teorie piuttosto interessanti su ciò che potremmo vedere. Diamo dunque un’occhiata alle possibili linee di trama della prossima serie.

dragon ball anime super broly

1-Il passato di Goku

Rispetto al passato di Goku, il Saiyan protagonista del franchise, sappiamo ancora molto poco. Gran parte delle informazioni che abbiamo sono state ottenute attraverso il film Dragon Ball Z – Le origini del mito, nel quale si è parlato molto del padre di Goku, Bardack, e del loro rapporto. Purtroppo, però, quel film non è considerato canonico (e dunque tutta la storia al suo interno non è propriamente parte della serie).

Dunque la prima ipotesi in merito al nuovo anime, considerando anche gli eventi dell’ultimo arco narrativo di Dragon Ball Super, riguarda la possibilità di vedere il passato di Goku fino al suo arrivo sulla Terra. Dopotutto, abbiamo già avuto qualche flashback di questo tipo sia durante l’arco di Granolah il Sopravvissuto, che nel film DB Super: Broly e in DB Minus.

2-Il passato dei Saiyan

La seconda possibilità, che realizzerebbe il desiderio di moltissimi fan, è quella per cui potremmo ricevere ulteriori informazioni sul passato della razza Saiyan in generale. Ciò che lascia presagire questa possibilità è il fatto che lo stesso Akira Toriyama parteciperà alla lavorazione sull’anime, e che gli eventi attesi nella nuova opera sono considerati totalmente nuovi. Non sembra si tratterà dunque di uno dei soliti extra che popolano il franchise di Dragon Ball, ma di qualcosa di più significativo.

Con le direttive di Toriyama, si potrebbe decisamente raccontare qualche altro aspetto dell’origine e del trascorso di una delle razze più potenti dell’universo narrativo di Dragon Ball. Anche perché il film Dragon Ball Super: Broly ha permesso alla serie di aprire numerose porte per nuove storie: sarebbe un peccato sprecare tale opportunità.

3-Il Super Saiyan Leggendario

La terza possibilità è quella che vede come principale fulcro del racconto Yamoshi, il primo Super Saiyan della Leggenda. Si tratta della rarissima forma che compare ogni mille anni e che incarna la distruzione e il massacro che un vero Super Saiyan può scatenare.

Abbiamo visto l’entità di questo potere durante il film su Broly, ma anche in Battle of Gods c’è stata una citazione ad un “antico Saiyan dai poteri divini”. Insomma, si tratta di una forma che è stata già nominata diverse volte nel corso del franchise, e di cui sarebbe interessante sapere di più. Anche perché è proprio questa forma ad essere considerata la “vera forma da Super Saiyan”, per lo meno secondo Vegeta.

Le antiche mitologie Saiyan lo indicano come un essere dal potere immenso, guidato dall’istinto. Lo stesso Toriyama aveva confermato che Yamoshi è stato il precursore di tale forma, e la sua partecipazione all’anime sarebbe d’aiuto per rappresentarlo al meglio.

Fonte: 1

Potrebbe interessarti anche: DRAGON BALL SUPER 88, COSA ASPETTARSI DAL CAPITOLO: NUOVI POTERI E NECESSARIE SPIEGAZIONI

Articoli correlati

Condividi