Dr Commodore
LIVE

YouTube, i video in 4K potranno essere visti solo ed esclusivamente dagli account Premium?

In questi giorni su Reddit diversi utenti stanno discutendo della nuova interfaccia di YouTube, che sembra suggerire che la piattaforma renderà i video in formato 4K disponibili per la visione soltanto agli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento Premium della piattaforma.

Nella nuova interfaccia si può vedere come nella sezione dedicata alla qualità dei video, vicino alla dicitura 2160p ci sia scritto “Premium – Tap to upgrade” (Premium – Premi per aggiornare). Il cambiamento è stato segnalato anche su twitter da Nils Ahrensmeier. Sembra che anche la qualità 1440p possa diventare esclusiva agli utenti che hanno l’abbonamento mensile.

Alla fine sembra che si tratti di un test o un esperimento, ma nel caso questa funzione venga poi effettivamente implementata, gli utenti no Premium potranno vedere i video solo fino a qualità 1080p. Non si sa se però la cosa riguarderà solo l’app per cellulari o tutte la piattaforma.

Nelle scorse settimane la piattaforma di Google aveva già generato polemiche per un esperimento che riguardava le bumper ads, ossia una decina di pubblicità della durata di 6 secondi a spot di fila, per un totale di un minuto di pubblicità, a video che non possono essere saltate in alcun modo. Esse sono visibili all’inizio del video o sparpagliate per tutta la durata di video lunghi. Molti utenti erano preoccupato del fenomeno, visto che come nel caso della qualità 4K, sembrava che si potesse risolvere soltanto sottoscrivendo un abbonamento Premium.

YouTube

In cosa consiste l’abbonamento YouTube Premium?

Ma in cosa consiste l’abbonamento Premium di YouTube? L’abbonamento Premium di YouTube consente agli utenti che si sottoscrivono di vedere i video senza alcuna interruzione pubblicitaria, oltre che scaricare e guardare i video anche offline e riprodurli in sottofondo mentre si sta usando un’altra app o mentre lo schermo è spento.

Inoltre gli utenti possono accedere con gli stessi benefici anche YouTube Music. Gli utenti possono fare un periodo di prova gratuita di un mese, per poi pagare 11,99 euro al mese. Ovviamente l’abbonamento potrà essere annullato in qualsiasi momento, anche prima della scadenza della prova gratuita (la piattaforma avviserà della scadenza della prova gratuita una settimana prima del rinnovo dell’abbonamento).

YouTube

Fonte: HDBog.it.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi