Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball, Toriyama rivela il personaggio più forte della serie (e non è Goku)

Dragon Ball Super: Super Hero è finalmente uscito nei cinema italiani, e la sua storia riporterà alla ribalta uno dei personaggi più celebri di Dragon Ball: si tratta del primogenito di Goku e Chichi, Gohan.

Il ragazzo ha un cuore gentile, una natura altruista e una personalità che ha sempre fatto colpo sulle ragazze della serie. A conquistare i fan, invece, è stata soprattutto la sua grande potenza e la forte volontà di proteggere coloro che ama.

Per diverso tempo, prima che egli interrompesse l’allenamento per dedicarsi ai suoi studi, i fan lo consideravano uno dei personaggi più forti della serie. Ed effettivamente, Gohan ha mostrato già in età piuttosto precoce le sue immense capacità. Adesso lo stesso creatore di Dragon Ball, Akira Toriyama, ha confermato che Gohan è realmente il guerriero più forte della serie.

akira toriyama dragon ball super: super hero gohan z gt saiyan film cinema goku piccolo

Le parole di Akira Toriyama su Gohan

Nell’account Twitter ufficiale di Dragon Ball Super: Super Hero, film nelle sale italiane da oggi 29 settembre, è stata condivisa un’intervista ad Akira Toriyama diversi mesi fa nel quale il creatore della serie dice di considerare proprio il figlio di Goku come il personaggio più forte tra tutti i componenti dei Guerrieri Z.

“Gohan in realtà è il più forte di tutti… o così si dice, ma ultimamente non ha avuto la possibilità di brillare. In modo da motivare Gohan, ci vuole il suo stimato insegnante Piccolo, piuttosto che suo padre Goku.”

Ora che sia Gohan che Piccolo saranno sul grande schermo insieme, avremo una dimostrazione della vera potenza che questi due personaggi riescono a esprimere unendo le loro forze. Vedremo confermate le parole di Toriyama?

Ciò che è innegabile è che i lettori di Dragon Ball, e il pubblico che se l’è goduto in questi anni sul piccolo schermo, hanno assistito fin dall’inizio al cambiamento di Gohan. Il ragazzo, sin da bambino, è stato esposto ad avversari potentissimi e pericolosissimi, che gli hanno permesso di diventare, crescendo, uno dei migliori guerrieri dell’universo.

Da ragazzino insicuro con un potere non affidabile, o che usciva fuori solo in situazioni di stress estremo, Gohan è divenuto un uomo calmo e di famiglia che sa utilizzare il suo potere quando i suoi cari, o la Terra, sono in pericolo.

Le parole di Toriyama, tenendo a mente tutto ciò che ha conseguito Gohan, non possono essere contraddetto così facilmente. Egli è riuscito a trasformarsi per la prima volta in Super Saiyan alla tenera età di nove anni, ed è poi stato il primo in assoluto a ottenere la trasformazione in Super Saiyan 2.

Nella Saga di Buu il suo potenziale è tornato ad essere un componente chiave della storia, dopo un periodo in cui la sua reputazione da personaggio più forte della serie era sembrato piuttosto vacillante.

Con l’ottenimento della Spada Z e l’allenamento, Gohan è riuscito a sbloccare il suo potere nascosto e a trasformarsi in una nuova forma ancora più potente: l’Ultimate Form.

In Dragon Ball Super i fan hanno dovuto digerire un Gohan più debole e completamente dedito alla sua famiglia, ai suoi studi e al suo lavoro. Eppure, sempre nell’ultima serie di Dragon Ball abbiamo visto che anche solo allenandosi pochi giorni il figlio di Goku, in occasione del Torneo del Potere, è in grado di diventare fortissimo com’era sempre stato.

Adesso, con il nuovo film di Dragon Ball finalmente nelle sale, i fan della serie avranno nuovamente occasione di vedere in azione lui e il suo potere dalle potenzialità illimitate.

Fonte: 1

Leggi anche: Dragon Ball Super. Super Hero: scopriremo il vero campo di studi di Gohan?

Articoli correlati

Condividi