Dr Commodore
LIVE

Hunter x Hunter: la triste reazione dello YouTuber che tirava 1000 pugni al giorno fino al suo ritorno

Dopo ben 4 anni dall’ultima pubblicazione di un volume di Hunter x Hunter, il popolare autore di manga Yoshihiro Togashi, già noto per Yu Yu Hakusho, ha infine portato alla ribalta importanti novità per quanto riguarda la ripresa della serie. Era da alcuni mesi che si prospettavano annunci di questo tipo, visto l’arrivo improvviso dell’autore su Twitter e i periodici aggiornamenti che andava a dare sullo svolgimento di un qualche lavoro non ben precisato.

Dopo le prime settimane di curiosità e stupore iniziale, si è capito che stava davvero accadendo: Hunter x Hunter sarebbe tornato, e non solo con un nuovo volume che andava a raccogliere i capitoli già usciti, ma che non sono ancora stati resi fruibili “fisicamente” all’interno di un tankobon dedicato, ma anche con altri dieci capitoli che sarebbero andati a formare un ulteriore nuovo volume.

Dalle notizie uscite di recente, abbiamo scoperto che il volume 37 arriverà il 4 novembre in Giappone; ancora non è chiaro invece quando avverrà il rilascio nelle altre zone del mondo, ma vogliamo immaginare che molte case editrici non si faranno remore nel portarlo tradotto il prima possibile. Detto ciò, nonostante queste siano notizie che portano grande eccitazione tra i fan di Hunter x Hunter, c’è una persona che in questa vicenda sembra rattristarsi un po’, trovandosi così davanti alla prospettiva di dover “concludere” la sua carriera su YouTube.

Hunter x Hunter fa andare in pensione uno YouTuber

Mentre non è stato dato sapere se il manga tornerà poi ad una ripresa regolare delle uscite dei capitoli, queste notizie sono state sufficienti per portare un po’ di ottimismo nella community di Hunter x Hunter. Giunte però alle orecchie di uno YouTuber giapponese, Totsugeki Tarue, queste novità non suonano poi così positive (sotto un certo aspetto).

Nel 2020, aveva iniziato una serie di video titolata “mille colpi di karate di gratitudine al giorno finché Hunter x Hunter non riprenderà la serializzazione”, dove procedeva appunto con il praticare in video live streaming da un’ora ciascuno le arti marziali, vestito con il tipico abito bianco ed esercitandosi a dare pugni ogni giorno.

In realtà, lo YouTuber dice in un nuovissimo aggiornamento di essere molto contento del ritorno di Hunter x Hunter, essendo comunque un fan appassionato dell’opera di Togashi. Tuttavia, egli sostiene di essere anche triste per il fatto che la sua iconica serie dovrà terminare.

La sua dedizione potrebbe essere stato un contributo in realtà davvero significativo per mantenere alto la speranza e lo spirito dei fan di Hunter x Hunter: vedere una persona che per anni continua a dare pugni ogni giorno, mentre la sua uniforme da karateka va via via con il distruggersi per il grande utilizzo, è stata sicuramente una vicenda indicativa del desiderio che un fan può arrivare ad avere nel rivedere la sua opera preferita almeno un’altra volta.

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi