Dr Commodore
LIVE

Attacco hacker a 2K Games: l’azienda avvisa di stare attenti a “mail sospette”

Negli scorsi giorni si è parlato tanto dell’attacco hacker a Rockstar Games, che ha fatto venire alla luce dei leak (filmati e codice sorgente) di Grand Theft Auto 6, l’atteso nuovo capitolo dell’omonima serie videoludica che è molto atteso dai fan. La stessa Rockstar ha poi rilasciato una dichiarazione sull’attacco, sottolineando il rammarico per l’accaduto e che il team continuerà a lavorare allo sviluppo del gioco.

Adesso nel mirino degli hacker è finita anche 2K Games, azienda sussidiaria di Take Two come Rockstar Games. Come dichiarato dall’azienda sul proprio profilo Twitter, il malintenzionato che è riuscito ad entrare nei server dell’azienda è riuscito ad accedere ai dati sensibili di alcuni clienti, e che essi hanno poi segnalato di aver ricevuto delle mail sospette contenenti dei link pericolosi.

Per evitare che il fenomeno si allarghi, 2K Games sta aiutando sia le vittime di queste mail che non a mettere al sicuro i propri dati con dei suggerimenti (un repentino cambio password, l’autenticazione a due fattori, installazione di software anti-virus e malware sicuri e il controllo dei propri account per assicurarsi che non sia stata compiuta nessuna azione non autorizzata). Nel comunicato l’azienda assicura anche che essa non chiederà mai le password o altre informazioni personali degli utenti, e informa che il portale di supporto dell’azienda rimarrà al momento offline.

A proposito di 2K Games: i giochi pubblicati

2K Games è stata fondata a Novato, negli Stati Uniti, nel gennaio 2005, in seguito all’acquisto da parte di Take Two di Visual Concepts e Kush Games. Tra le serie e i franchise principali dell’azienda ci sono: BioShock (i cui capitoli sono stati sviluppati da Irrational Games, 2K Australia e 2K Marin), Borderlands (i cui capitoli sono stai sviluppati da Gearboxx Game, 2K Australia e Telltale Games), Civilization (di cui è publisher dal capitolo spin-off CiviCity Rome), Mafia (dal capitolo Mafia II in poi) e X-COM (dal 2005).

L’azienda pubblica anche i giochi delle serie sportive NBA 2K, PGA Tour 2K e WWE 2K. In passato aveva oltre queste anche serie sportive come College Hoops, MLB 2K, NHL 2K e Top Spin.

Fonti: 1 | 2 | 3.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi