Dr Commodore
LIVE

One Piece, Oda disse di aver già disegnato i genitori di Luffy: ora una strana teoria investe i fan

Come sappiamo, uno dei misteri su cui più i fan di One Piece tendono a teorizzare riguarda i legami di sangue dei vari personaggi, specialmente per quelli più ricorrenti e per lo stesso protagonista dell’opera, ovvero Luffy. Sappiamo come Dragon sia a tutti gli effetti suo padre, ma non c’è stato mai un incontro determinante tra i due che portasse a riconoscere questo rapporto, essendo entrambi impegnati nelle loro rispettive fatiche e progetti per il futuro.

Per quanto riguarda invece la madre, non c’è stato neanche un frangente in cui essa è stata presentata, nemmeno velatamente, o almeno così è sembrato sino ad oggi. Tuttavia, Eiichiro Oda ha avuto modo in passato di rispondere a una domanda sulla possibile comparsa della donna, precisamente all’interno del volume 44 in una SBS, dove ha detto che avrebbe scritto riguardo (o disegnato) “i genitori” di Luffy.

In aggiunta, nel corso di un’intervista all’American Shonen Jump del 2009, l’autore spiegò che genere d’aspetto la madre di Luffy dovrebbe avere, ritenendola ancora viva e specificando come dovrebbe avere un aspetto “tosto” e “severo”, e non così bello. Adesso, in quello che è un’immagine condivisa da poco da un leaker, uscita in concomitanza con delle novità relative al volume 104 in uscita a novembre, possiamo forse andare ad ipotizzare novità per quanto riguarda questo aspetto?

one piece luffy

One Piece: Oda svelerà l’identità di colei che ha messo al mondo il futuro Re dei Pirati?

Sempre dai soliti leaker, sono trapelate alcune anticipazioni sul nuovo volume di One Piece, il numero 104, il quale andrà a contenere i capitoli che vanno dal 1047 al 1057. Esso verrà rilasciato il 4 novembre 2022, e nello stesso momento sarà pubblicato anche il Blue Grand Data File “Simple Version”.

Oltre a queste prime informazioni, dai leaker sono state pubblicate anche delle immagini che mostrano un paio di vecchie domande delle SBS: una prima domanda va a chiedere riguardo le caratteristiche “curve” che fanno da pattern dei Frutti del Diavolo, domandando se fosse una cosa comune in tutti i Frutti; Oda risponde che sì, è così, e che anche per questo motivo a volte gli viene da pensare che anche Sanji potrebbe essere un Frutto del Diavolo.

Ma battute a parte, la domanda che ci interessa veramente è un’altra: in passato un lettore chiese, nel modo più serio possibile, se non disegnerà mai i genitori di Luffy. In risposta, Eiichiro Oda disse: “i genitori di Luffy, huh. Li ho già disegnati. Sarà scritto nel prossimo volume”.

Dunque, non si parla strettamente dell’apparizione della figura materna e parte del sangue di Luffy, ma è improbabile che Eiichiro Oda non abbia interpretato il significato della domanda nel modo in cui andiamo ad interpretarlo noi, visto che Dragon ha già avuto diverse apparizioni, e tutti sanno come egli sia il padre di Luffy.

Tuttavia, Oda potrebbe riferirsi non alla loro apparizione all’interno del manga, ma a una qualche bozza non pubblicata che quindi ancora avrebbe dovuto mostrarci. Il fatto che questa domanda sia stata riportata in auge ora dai leaker, fa però animare i fan, specialmente adesso che sembra tornare in scena Jewelry Bonney, personaggio che certamente Oda aveva già pensato e abbozzato nel corso dell’opera, ma che è apparso solo diverso tempo dopo nel manga.

Inutile dire come siano tornate in campo le ipotesi più disparate, che teorizzano come forse sia proprio lei la possibile madre di Luffy, vista la sua abilità nel mutare la propria età a piacimento, e come anch’essa sia una buona forchetta dalle pessime maniere a tavola, proprio come Luffy. Vedremo allora se ci saranno eventuali sviluppi su questo fronte, vista la strana coincidenza con cui si è realizzata tutta questa vicenda.

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE 1057, MOSTRATA LA MADRE DI LUFFY? LA SUA IDENTITÀ SECONDO LE PAROLE DI ODA

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi