Dr Commodore
LIVE

Il leak di GTA 6 è stato confermato da Rockstar, intanto l’hacker li ricatta con il codice sorgente

Rockstar Games ha rivelato che i leak di GTA 6 diffusi nelle ultime ore sono reali. C’erano ormai pochi dubbi, ma anche quelli sono svaniti dopo che una fonte interna ha dato la conferma definitiva a Bloomberg. A quanto pare l’hacker è in possesso del codice sorgente del gioco, e minaccia di venderlo online se gli sviluppatori continueranno a ignorarlo.

Un disastro per lo studio Americano, con gli oltre 90 minuti di gameplay di GTA 6 che stanno facendo il giro del web molto più velocemente di quanto TakeTwo riesca a rimuoverli. Nei video che l’hacker conosciuto come “teapotuberhacker” è riuscito a sottrarre direttamente dai server di Rockstar si possono vedere rapine, sparatorie, e persino dialoghi doppiati (ovviamente ancora in early development).

Rockstar fornirà una dichiarazione ufficiale domani, ma la disperazione degli sviluppatori è già evidente sui social. Dato lo status leggendario di GTA 6, sarà forse impossibile prevenire la diffusione dei 3GB di contenuti che migliaia di utenti stanno spulciando per avere un assaggio del “gioco del secolo”.

GTA-6-leak-confermato-codice-sorgente-in-vendita

Codice sorgente di GTA 6 in vendita online

L’hacker ha anche condiviso pubblicamente diecimila righe di codice appartenente a GTA V. Se Rockstar non dovesse esaudire le sue richieste, minaccia di fare lo stesso con in sequel, mettendo in vendita il codice sorgente di GTA 6. Secondo alcuni rumor il pirata informatico è riuscito a sottrarre l’interezza del gioco, e starebbe ora chiedendo un compenso monetario per restituire il progetto ai propietari.

Nulla di certo, ma qualcuno ha già acquistato il codice di GTA V pagando 100.000$ in bitcoin. Se l’hacker dispone effettivamente del codice del 6, gli acquirenti certo non gli mancano, e quello sì che sarebbe un danno irrecuperabile per Rockstar.

Un disastro senza precedenti nella storia del gaming, quello che possiamo ritenere una completa messa a nudo del progetto: accanto ai video e al codice, è stata messo online anche un mega-documento interno che racchiude tutte le informazioni su GTA 6 con cui i developer stavano lavorando.

Stiamo parlando di date per il reveal, per l’uscita, limiti di budget e obiettivi. Ma anche la trama del gioco, il carattere dei protagonisti, il funzionamento delle meccaniche (come per esempio il livello ricercato), persino i veicoli presenti, tutti dettagli che la redazione sta analizzando proprio in questo momento.

Numerose personalità del mondo dei videogiochi si dicono vicine allo studio Americano, incoraggiando il grande pubblico a non interagire con i leaker, ma ormai la frittata è fatta. Il lancio di GTA 6 sarà come minimo pesantemente ritardato dall’incidente, che secondo qualcuno mette perfino a repentaglio il titolo.

Potrebbe interessarti anche:

GTA VI: AMERICAS GAMEPLAY, SCREENSHOT E TESTING BUILD [VIDEO LEAK]

Articoli correlati

Enrico Tonon

Enrico Tonon

Sono un tonno romanticissimo che nuota nella rete. Nonostante le pinne, mi ostino ad impugnare tastiere e controller. Ben ferrato in shitposting. Aerodinamico. Giallo.

Condividi