Dr Commodore
LIVE

Samantha Cristoforetti sarà la nuova comandante della Stazione Spaziale Internazionale

La Stazione Spaziale Internazionale (ISS) costituisce un miracolo dell’ingegneria aerospaziale, e quest’anno compie 24 anni dal suo lancio, avvenuto il 20 novembre 1998. Ci sono voluti anni per completarla, tanto che l’ultimo modulo (Prichal) è stato installato l’anno scorso. Sono 5 le agenzie spaziali che gestiscono la ISS: la giapponese JAXA, la russa RKA, la canadese CSA-ASC, l’americana NASA e l’europea ESA.

Parlando proprio dell’Agenzia Spaziale Europea, sono diversi gli astronauti ESA che si sono succeduti al comando della Stazione Spaziale Internazionale: il primo è stato il belga Frank de Winne nel 2009, seguito diversi anni dopo dal tedesco Alexander Gerst (2018), e infine dal francese Thomas Pesquet (2021). Anche l’Italia è riuscita a ritagliarsi un suo posto a bordo della ISS, con Luca Parmitano che ha comandato la Stazione Spaziale Internazionale durante la Spedizione 61, dall’ottobre 2019 al febbraio 2020.

Due anni e mezzo dopo, l’ESA ha annunciato che l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti sarà la prossima comandante della Stazione Spaziale Internazionale, diventando così la prima donna europea a ricoprire questo ruolo.

LEGGI ANCHE: Liciacube è la prima sonda italiana nello spazio profondo: si occuperà di difesa planetaria

Samantha Cristoforetti

Samantha Cristoforetti, la prima donna europea che comanderà la Stazione Spaziale Internazionale

L’annuncio è arrivato oggi con un comunicato ufficiale dell’Agenzia Spaziale Europea: Samantha Cristoforetti guiderà la Spedizione 68, subentrando all’attuale comandante della Stazione Spaziale, il russo Oleg Artemyev.

Samantha Cristoforetti ha già partecipato a diverse missioni a bordo della Stazione Spaziale, la prima nel 2014, stabilendo il record all’epoca come il soggiorno nello spazio più lungo per un’astronauta ESA (199 giorni). Attualmente la Cristoforetti si trova per la seconda volta bordo della Stazione Spaziale, in qualità di membro della missione Minerva dal 27 aprile.

Il Direttore Generale dell’ESA Josef Aschbacher non ha mancato di tessere lodi per l’astronauta italiana:

La scelta di Samantha come comandante dimostra chiaramente la fiducia e il valore che i nostri partner internazionali ripongono negli astronauti dell’ESA. Durante la missione Minerva, ha contribuito notevolmente ai successi scientifici e operativi della Stazione e il lavoro intenso continuerà ora sotto il suo comando

Stazione Spaziale Internazionale

Samantha Cristoforetti ha voluto commentare così l’onore della sua nomina:

Sono onorata della mia nomina a comandante […] e non vedo l’ora di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare in orbita un team molto capace”.

Samantha Cristoforetti diventerà ufficialmente il nuovo comandante della Stazione Spaziale a seguito di un cerimonia simbolica, che si terrà il 28 settembre 2022, e verrà trasmessa in diretta dalla Stazione Spaziale su ESA Web TV (link)

Fonte: 1

Samantha Cristoforetti nello spazio

Articoli correlati

Condividi