Dr Commodore
LIVE

Momento di terrore per un otaku: la sua collezione di manga compromessa da un “terribile” incidente

Si sa, la cultura ha un certo peso. Ciò è vero non solo quando si tratta di grossi tomi della letteratura classica, ma anche (e soprattutto) quando si parla di volumi e volumi di manga e light novel. Alcune serie, infatti, hanno centinaia (se non migliaia) di volumi, ed è dunque necessario molto spazio per conservarle, oltre che di strutture solide.

Se sei un fan che ama collezionare tutti i volumi delle proprie serie preferite, è arrivato il momento di chiedersi se lo scaffale sulla quale le custodisci gelosamente sia realmente in grado di sostenerne il peso.

Già, perché sia gli scaffali che le librerie hanno una portata precisa e, come tutte le cose, se si eccede con il peso alla lunga possono rompersi e crollare. Cosa che, in Giappone, un otaku e appassionato di manga ha recentemente scoperto nel modo più doloroso possibile, da quanto possiamo vedere dalle sue foto pubblicate su Twitter.

giappone manga otaku

Chi di manga ferisce, di manga perisce

L’utente si è detto consapevole del fatto che il crollo sia stato causato dai troppi manga stipati nella libreria. Da una foto pubblicata, pare che i piedi di una delle sue librerie metalliche abbiano bucato il pavimento in legno della stanza, a causa del peso eccessivo. La libreria sarebbe poi ceduta definitivamente, facendo cadere tutti i manga.

Sembra che, per fortuna, l’utente non sia stato coinvolto nel crollo, ma tutta la sua collezione è irrimediabilmente caduta per terra. L’otaku si è detto molto triste dell’accaduto, dato che sicuramente una parte della sua collezione è stata danneggiata. Oltre a ciò, tutti i volumi accuratamente organizzati, sono stati mischiati.

E’ dunque arrivato il momento, per l’utente, di leccarsi le ferite e rimboccarsi le maniche. C’è da riorganizzare tutta la collezione e da comprare qualche libreria nuova, possibilmente stavolta accertandosi che sia abbastanza resistente.

Le reazioni degli utenti alle foto pubblicate dall’utente su Twitter si sono concentrate sia sulla vastità della collezione che sull’accaduto:

Non credo di aver letto tutto
C’è hentai lì dentro
Ho visto Kochikame
18.000 manga, è incredibile, è come un manga del caffè
La scena è piena sofferenza, solo il pensiero di dover risistemare tutto questo…
Immagino che l’importante sia che tu stia bene… giusto?
Un dottore per quello scaffale, è urgente

Fonte: Anmosugoi

Articoli correlati

Condividi