Dr Commodore
LIVE

Quanto è canonico One Piece Red? Tutte le informazioni confermate da Oda

In questi giorni è uscito finalmente nei cinema giapponesi (e in alcuni cinema esteri) il tanto atteso quindicesimo film di One Piece, ovvero One Piece Red. Questo articolo andrà ad illustrare la canonicità o meno della pellicola, ma prima bisogna fare alcune piccole premesse: per “canon” s’intende quando un contenuto è ufficialmente parte della storia principale, ed è stato realizzato dall’autore della suddetta opera.

In One Piece, nessuno dei film è canonico per la serie principale: solitamente, i nuovi personaggi apparsi al loro interno non sono canonici, e gli eventi che hanno luogo in essi non si ripercuotono in alcun modo nel manga. Questa regola però può avere delle minime eccezioni, come nel caso di Shiki (personaggio scritto da Oda, ed apparso in un film con una trama che s’incastra bene nella storia senza causare problemi di “continuità”).

Attenzione, prima di procedere oltre vi ricordiamo come potreste incorrere in alcuni spoiler inerenti One Piece Red per quanto riguarda la storia e i personaggi, dunque vi suggeriamo di non leggere le prossime righe se desiderate non ricevere alcuna anticipazione.

Gli elementi canon di One Piece Red

Per quanto riguarda One Piece Red, è stato confermato tempo addietro come Uta sarebbe diventata un personaggio canonico del manga, e questo fatto è stato ribadito anche grazie ai capitoli più recenti. Inoltre, Eiichiro Oda ha affermato come il film avrebbe rivelato un “segreto di Shanks”, ed è più che probabile che fosse questo ciò a cui egli si riferiva.

One Piece Red

Mentre la storia del film è un fattore separato, non canonico in alcun modo con gli eventi di One Piece, il discorso è diverso invece per quanto riguarda le informazioni inserite all’interno del volume speciale consegnato al pubblico che è andato a visionare il film, poiché contenente dettagli realizzati proprio dall’autore stesso.

Luffy One Piece

“4 Billion” infatti spiega numerosi dettagli riguardanti Shanks, la sua ciurma, il suo passato e le sue (possibili) origini, tutti elementi che Oda aveva preparato per la storia, ma che non ha mai avuto modo d’includere nel manga. A tutto ciò, si aggiunge anche Uta e gli aspetti che si collegano alla sua relazione con Shanks.

Escludendo la storia, One Piece Red potrebbe essere quindi uno dei film più canon di sempre per One Piece. Mentre gli eventi della storia sono ignorabili, ciò che invece dobbiamo accettare come fattuale per volontà dell’autore è:

  • Il passato di Shanks il Rosso: ritrovato da Roger e la sua ciurma all’interno di un forziere raccolto a God Valley
  • La taglia iniziale di Shanks 12 anni fa: 1,004,000,000 berries
  • Il personaggio di Uta (confermato anche nel capitolo 1055): la sua infanzia, le sue possibili origini nobili, l’essere la “figlia” (adottiva) di Shanks
  • Il potere di Shanks: un Haki dalla potenza incredibile, capace di controllare il respiro altrui e “proiettare” la sua presenza in altri luoghi per confondere il nemico
  • Le abilità dei membri della ciurma del Rosso

Potrebbe interessarti:

ONE PIECE RED, ECCO IL RIASSUNTO DELL’INTERA STORIA DEL FILM [SPOILER]

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi